Ambiente: cautela per la demolizione delle montagne in Cina

MeteoWeb

valanga01Le conseguenze delle campagne di demolizione delle montagne in Cina per lo sviluppo urbano non sono state valutate approfonditamente da una prospettiva “ambientale, tecnica ed economica”, secondo un nuovo studio firmato da Peiyue Li della Chang’an University, pubblicato sulla rivista Nature. L’autore avverte che sono necessari urgenti interventi geoingegneristici per garantire la sicurezza degli ambiziosi progetti di spianamento delle montagne in corso e da effettuare su larga scala in Cina. Negli ultimi dieci anni in citta’ come Chongqing, Shiyan, Yichang, Lanzhou e Yan’an decine di chilometri quadrati di terra sono stati creati dall’appiattimento di decine di colline. Progetti che, avverte la ricerca, stanno gia’ causando inquinamento dell’aria e dell’acqua, erosione dei suoli e inondazioni. In piu’, queste attivita’ distruggono foreste e terreni agricoli, mettendo in pericolo piante e animali autoctoni.