Animali: il declino farfalle monarca causato dalla perdita del loro habitat

MeteoWeb

farfalla02La perdita di habitat naturali nei siti di riproduzione e’ la ragione principale del crescente declino delle farfalle monarca (Danaus plexippus). Almeno secondo un nuovo studio pubblicato sul ‘Journal of Animal Ecology’ condotto dalla canadese University of Guelph. Il crollo delle popolazioni di farfalle monarca e’ dunque da attribuire principalmente a cio’ che sta avvenendo ecologicamente nei siti di riproduzione statunitensi piuttosto che nelle aree di svernamento del Messico. “Il nostro lavoro fornisce le prime prove del fatto che le popolazioni di farfalle monarca nel Nord America orientale sono piu’ sensibili ai cambiamenti degli habitat destinati alla nidificazione, in particolare nella regione Corn Belt degli Stati Uniti”, ha spiegato Ryan Norris, biologo autore dello studio. “Si tratta di risultati – ha continuato – che contraddicono la teoria di lungo corso che ritiene che le farfalle monarca siano diventate piu’ vulnerabili a causa delle variazioni delle aree di svernamento in Messico, soggette a deforestazione e cambiamento climatico”. In realta’, le farfalle appaiono minacciate dai cambiamenti che avvengono sia negli Stati Uniti sia in Messico, anche se l’impatto negativo maggiore sulle popolazioni e’ esercitato dagli ecosistemi statunitensi.