Cervello: gli acufeni influenzano l’elaborazione cerebrale delle emozioni

MeteoWeb

NOCI CERVELLO - CopiaLe persone che soffrono di persistenti ronzii nelle orecchie – condizione nota come tinnito o acufene – processano le emozioni nel cervello in modo diverso dagli individui con udito normale, secondo un nuovo studio dell’Universita’ dell’Illinois pubblicato sulla rivista Brain Research. Il disturbo e’ associato a un incremento di ansia, stress, irritabilita’ e depressione, tutti stati correlati ai sistemi di elaborazione emozionale del cervello. “Ovviamente quando si e’ sottoposti a rumori fastidiosi costantemente che non si possono controllare i sistemi di elaborazione emotiva soffrono” ha spiegato Fatima Husain, autrice della ricerca. “Abbiamo analizzato questo impatto sul cervello attraverso la risonanza magnetica funzionale per comprendere meglio come gli acufeni colpiscano la capacita’ di elaborare le emozioni” ha aggiunto Husain. L’attivita’ nell’amigdala, regione cerebrale associata all’elaborazione emotiva, e’ risultata piu’ bassa tra i pazienti con tinnito rispetto alle persone con udito normale. I pazienti con acufeni hanno mostrato anche maggiore attivita’ del normale in altre due regioni del cervello associate alle emozioni, il paraippocampo e l’insula.