Clima: entro il 2015 aumenteranno le precipitazioni in Asia

MeteoWeb

GREENPEACE: GIORNATA MONDIALE DELL?AMBIENTE, LE IMMAGINI DELLE CONSEGUENZE DEI CAMBIAMENTI CLIMATICIA causa dei cambiamenti climatici, e’ prevista un incremento di precipitazioni e di scioglimento di ghiacci nelle regioni della cosiddetta ‘Asia alta’ che si tradurra’ in un maggior deflusso dei fiumi almeno fino al 2050. La ricerca di Arthur Lutz e colleghi della FutureWater di Wageningen, Paesi Bassi, e’ stata pubblicata sulla rivista Nature Climate Change. Questo studio suggerisce che i confronti sulla disponibilita’ idrica in questa regione dovrebbero tener conto dei cambiamenti stagionali e degli eventi meteorologici estremi. Gli scienziati hanno usato modelli ad alta risoluzione per quantificare l’idrologia di cinque importanti bacini fluviali, Indu, Gange, Brahmaputra, Salween e Mekong, nella regione dell’Asia alta. Il team ha usato i risultati di modelli climatici per indagare in che modo i cambiamenti climatici impatteranno sulla disponibilita’ idrica fino al 2050. Per Gange, Brahmaputra, Salween e Mekong, non e’ previsto apporto da variazioni di scioglimento dei ghiacci ma le precipitazioni dovute a cambiamenti climatici aumenteranno fino al 9,5 per cento. Per il quinto bacino, quello del fiume Indu, principalmente dominato dai ghiacci sciolti, si aspetta soprattutto un aumento di acqua dovuto a queste fusioni sebbene le precipitazioni diminuiranno lievemente.