Incendi in Sicilia, l’esposto di Legambiente: gli operai sono senza attrezzi

MeteoWeb

incendi sicilia (33)Legambiente Sicilia definisce in una nota “semplificazioni” le notizie sui ritardi da parte della Regione nel noleggio degli elicotteri, ed esprime “solidarieta’ all’assessore regionale al Territorio ed al comandante del corpo Forestale” perche’ “un elicottero non serve a nulla se non ci sono le squadre a terra”. E secondo Angelo Dimarca, responsabile regionale del dipartimento Conservazione natura di Legambiente, che annuncia un prossimo esposto alla Procura della Repubblica di Palermo ed alla Corte dei Conti, “gli incendi che da tre giorni hanno distrutto i boschi di Palermo sono legati allo scandalo degli operai assunti ma non inviati ad operare per assenza di dispositivi di protezione individuale e di attrezzature. Addirittura le tute ignifughe devono essere in parte acquistate ed in parte sanificate, ricucite e sottoposte a trattamento antibatterico. E le tute utilizzate dagli stessi operai lo scorso anno erano tutte inutilizzabili? Dove sono finite tutte le attrezzature?”. Legambiente chiede se queste procedure siano state adottate negli scorsi anni, se quest’anno sono state adottate solo a Palermo o in tutte le altre province, dove pero’ le squadre antincendio hanno cominciato ad operare prima.