Incendi in Sicilia: l’isola in ginocchio, il punto della situazione [FOTO]

/
MeteoWeb

incendi sicilia (38)L’ondata di scirocco e le altissime temperature stanno flagellando in queste ore la Sicilia, dove vigili del fuoco, polizia di stato e polizia municipale stanno facendo il possibile per salvare il salvabile dagli incendi. Numerosissimi i roghi di sterpaglie, mentre due incendi di vaste proporzioni sono scoppiati a Baida e a Bonagia: a Baida l’incendio è divampato poco prima di mezzogiorno propagandosi anche sul lato di via Bronte, nel quartiere di Borgo Nuovo.

palermo incendiL’incendio si è diretto verso l’istituto zootecnico di via Roccazzo: alcuni animali sono stati addirittura uccisi dalle fiamme. A Bonagia l’incendio è divampato da via Papa Giovanni XXIII e si è esteso in via del Levriere. Incendi sono segnalati anche in via Brasa, a San Martino delle Scale, Ficarazzi e sulle colline di Villabate, dove varie abitazioni sono minacciate e quindi sono in fase di evacuazione. Nel Catanese la situazione più grave è a Nicolosi, mentre nel Trapanese a Campobello di Mazara sono andati distrutti mezzi e esercizi commerciali. A Pantelleria gli incendi stanno attanagliando il monte Gibele. Danni e disagi sono provocati dagli alberi sradicati dalle forti raffiche di scirocco: a Pantelleria sono stati cancellati i voli da e per l’isola previsti a Punta Raisi. La straordinaria ondata di caldo dovrebbe durare ancora qualche giorno, con una brevissima tregua tra giovedì e venerdì.