Lombardia, forti temporali nella serata di ieri soprattutto sull’arco alpino: i dati pluviometrici

MeteoWeb

arpa_lombardiaNel pomeriggio di ieri forti temporali si sono sviluppati sulla Lombardia, in particolar modo sull’arco alpino, sconfinando poi in serata anche nella Pianura Padana dove ha piovuto fino a notte.

Spettacolari anche le tempeste di fulmini che si sono generate in alcune aree, compresa la provincia di Milano.

Le precipitazioni sono state particolarmente intense soprattutto nella Lombardia settentrionale, dove ci sono stati accumuli significativi. A Cortenova, in provincia di Lecco, un forte temporale ha lasciato accumuli di 39,8 mm secondo i dati dell’ARPA Lombardia. A Lecco città invece gli accumuli sono stati di 39 mm. Ben più signficativi gli accumuli in quota: a Moggio, oltre gli 800 m s.l.m., si sono raggiunti e superati i 50 mm. Tanta pioggia anche in provincia di Bergamo: presso Piazza Brembana sono stati registrati 56 mm, mentre a Foppolo, nell’alta Val Brembana, i millimetri registrati sono stati 48,8.

Moltissime località alpine hanno fatto registrare valori compresi fra 20 e 30 mm.

Gli accumuli sono stati più ridotti soltanto in Pianura. A Milano città sono stati registrati fra gli 1,2 e i 6,6 mm, mentre a Rivolta d’Adda sono stati toccati i 9,2 mm. Gli accumuli sono stati via via più ridotti nelle zone più meridionali della regione. Al confine con l’Emilia Romagna sono registrati accumuli nulli.

La giornata di oggi sarà ancora all’insegna del maltempo, con temporali che stavolta interesseranno un po’ tutta la regione, a partire dal tardo pomeriggio.