Maltempo in Campania: scavi di Ercolano chiusi fino a Giovedì

MeteoWeb

ErcolanoIl maltempo che ha interessato ieri la Campania, e in particolare il Napoletano, ha causato danni che comportano fino al prossimo 19 giugno la chiusura dell’ingresso al sito archeologico di Ercolano. L’ingresso da Corso Resina, infatti, e’ limitrofo a un’area verde nella quale la troma d’aria ha sradicato alberi e provocato la caduta di grossi rami, e, di conseguenza, il danneggiamento di cavi elettrici e dell’impianto telefonico ma soprattutto della ringhiera di protezione della passerella d’ingresso, divelta in un punto. Dal 20 giugno sara’ garantito agli scavi l’accesso ai visitatori, ma unicamente da via dei Papiri Ercolanesi. L’ingresso da Corso Resinarimarra’ inaccessibile fino a quando non si sara’ completamente intervenuti sugli ingenti danni, e per i quali la Soprintendenza ha gia’ avviato interventi di somma urgenza. Nessun danno, precisa una nota della Soprintendenza, e’ stato riscontrato alle strutture archeologiche e saranno garantiti i percorsi notturni “Herculaneum, Storie Sepolte”, visite guidate previste a partire da sabato 21 giugno.