Meteo Lombardia: le previsioni fino a giovedì

MeteoWeb

pioggiaResterà variabile il tempo sulla Lombardia nei prossimi giorni. Oggi, prevede in sintesi il Bollettino meteorologico dell’Arpa della Lombardia, il tempo sarà debolmente perturbato su alta pianura e rilievi, con ampie schiarite sulla pianura meridionale. Dalla sera, ingresso di una perturbazione atlantica, con rovesci e fenomeni temporaleschi di moderata o forte intensità specie sui settori nordoccidentali. Domani acquazzoni diffusi su tutta la regione e temporali anche di forte intensità fino a sera, quando cominciano schiarite sul nordovest. Precipitazioni in esaurimento nella notte tra domenica e lunedì, poi una giornata prevalentemente soleggiata. Martedì e mercoledì è probabile un nuovo debole peggioramento del tempo, con nuvolosità in aumento e precipitazioni su Alpi e Prealpi. Nel dettaglio, fino alla mezzanotte di oggi in pianura schiarite pomeridiane, ampie soprattutto sulle province meridionali; nuvolosità in aumento a sera da nordovest. Nuvoloso su Alpi e Prealpi. Nel pomeriggio di oggi temporali sparsi sul Nordovest e su Prealpi ed Alpi, in intensificazione verso sera, con fenomeni localmente anche forti specie su Prealpi ed alta pianura centro-occidentali. Neve oltre 3.200 metri. Temperature massime in calo su fascia alpina e prealpina, senza variazioni di rilievo in pianura, con valori tra 24 e 30 gradi. Zero termico intorno a 3.700 metri. Venti in pianura al più moderati da sudovest, tendenti a rinforzare; in montagna moderati da sud-sudovest, forti in alta quota. Domani al mattino molto nuvoloso su settori occidentali e rilievi centrali, altrove nuvoloso, con schiarite sulla pianura meridionale. Dalla tarda mattinata aumento diffuso della nuvolosità, fino ad ovunque coperto. In serata schiarite da ovest. Fino al primo mattino rovesci o temporali diffusi su Alpi e Prealpi, più insistenti sul Nordovest; in mattinata estensione delle precipitazioni alla pianura, specie centro-occidentale e dal pomeriggio a tutta la regione. Precipitazioni per lo più moderate, con possibilità di forti picchi a carattere temporalesco. Fenomeni in esaurimento sul Nordovest a sera, nella notte sul resto del territorio. Neve oltre 2.400 metri. Temperature massime in forte calo sui settori occidentali ed i rilievi, stazionarie o in lieve calo sulla pianura meridionale, con valori in pianura tra 22 e 28 gradi Celsius. Minime a sera, in calo diffuso; valori tra 13 e 18 gradi in pianura. Zero termico inizialmente intorno a 3.500 metri, dal tardo pomeriggio in rapido abbassamento fino a 2.800-3.000 metri. Venti in pianura moderati meridionali od orientali, in montagna moderati sudoccidentali, in alta quota forti; verso sera tendenti a ruotare da nord sui settori occidentali. Lunedì fino al mattino addensamenti sui settori orientali, sui settori occidentali sereno o poco nuvoloso. Dal pomeriggio diffusamente poco nuvoloso, ma con moderato sviluppo di cumuli ad evoluzione diurna ed addensamenti sparsi sulle Prealpi. A sera aumento della nuvolosità da ovest. Rovesci sparsi sui settori orientali nel pomeriggio. Temperature minime e massime in risalita, in pianura rispettivamente attorno a 18 gradi e 27 gradi. Zero termico intorno a 3.000 metri. Venti fino al mattino moderati settentrionali, fino a forti in quota; poi prevalentemente orientali o sudorientali. Martedì nuvolosità in aumento da ovest nella notte, con cielo irregolarmente nuvoloso sulla pianura e molto nuvoloso su Alpi e Prealpi. Precipitazioni dalla tarda mattinata deboli su Appennino, Alpi e Prealpi, con acquazzoni nel corso del pomeriggio e a sera, quando potranno interessare anche l’alta pianura centro-occidentale. Temperature minime in aumento, massime in calo sui settori occidentali ed i rilievi, stazionarie o in lieve risalita altrove. Zero termico in risalita oltre 3.500 metri. Venti in pianura fino a moderati dai quadranti orientali, in montagna deboli meridionali. Mercoledì tendenza a cielo molto nuvoloso sui rilievi, irregolarmente nuvoloso in pianura, con schiarite diffuse a sera. Precipitazioni deboli possibili sui settori occidentali in mattinata, poi rovesci o temporali legati al ciclo diurno sui rilievi. Temperature in aumento. Venti deboli a regime di brezza. Giovedì ancora irregolarmente nuvoloso, con ampie schiarite in pianura e bassa probabilità di precipitazioni sui rilievi. Temperature in aumento.