Previsioni Meteo, salgono le quotazioni del brusco peggioramento di metà mese: crollo termico e piogge abbondanti

/
MeteoWeb

01Mentre l’Italia vive la sua prima vera domenica d’estate, con sole pieno ovunque e temperature elevate in modo particolare al centro/nord, le mappe meteo a lungo termine evidenziano come il brusco peggioramento di metà mese – a cui avevamo fatto riferimento già nel bollettino meteo di ieri sera – è sempre più verosimile.
Dall’Anticiclone Sub-Tropicale, quindi, a un nuovo affondo nordico con una saccatura che proprio a ridosso del 15 giugno, nel prossimo weekend, farà crollare le temperature in tutto il Paese (e soprattutto al centro/nord) provocando piogge abbondanti in modo particolare nelle Regioni settentrionali d’Italia.
13Al Sud clima molto più equilibrato: in questi giorni splende il sole e fa caldo, ma con temperature assolutamente normali per il periodo, senza alcun eccesso di calore (siamo esattamente in linea con le medie stagionali), e il peggioramento di metà mese potrebbe escludere le Regioni meridionali per limitarsi al centro/nord dove invece avremo sbalzi notevoli tra il caldo anomalo di questi giorni (le temperature sono tra 5 e 8°C superiori alle medie) e il fresco in arrivo, foriero di tanto maltempo.

Ne parleremo in modo più approfondito nei prossimi aggiornamenti, continuate a seguirci. Intanto attenzione ai temporali pomeridiani che da domani, lunedì 9, e per tutta la settimana entrante, potranno provocare fenomeni estremi e soprattutto molte grandinate nelle zone interne di Alpi e Appennini.