Previsioni Meteo, tutti i dettagli sul caldo in arrivo: sull’Appennino temporali sempre in agguato…

/
MeteoWeb

EUMETSAT_MSG_RGB-12-12-9i-segment14Splende il sole con temperature in aumento in tutt’Italia, anche se ancora la colonnina di mercurio si mantiene in linea con le medie del periodo e anzi al Sud persiste il fresco specie su coste e litorali a causa delle sostenute brezze marine.
Nei prossimi giorni, dopotutto, arriverà la prima ondata calda della stagione: le temperature saliranno sopra le medie del periodo a partire da domani, venerdì 6 giugno, e il picco del caldo sarà tra domenica 8 e mercoledì 11 giugno al centro/nord dove avremo massime fino a +33/+34°C, ben superiori rispetto alle medie del periodo. Caldo anche al sud, ma molto più normale: in Sicilia le temperature rimarranno sempre in linea con le medie del periodo o addirittura inferiori alle stesse medie, mentre sul nord Africa tra Algeria, Tunisia, Libia ed Egitto, almeno fino a metà mese continuerà la netta anomalia negativa con temperature tra 4 e 7°C al di sotto rispetto alla normalità stagionale. Il Sud sarà al margine settentrionale di quest’anomalia, e beneficerà di un clima mite e gradevole mentre gran parte d’Europa sarà infuocata dall’anticiclone. La città più fresca d’Italia in quest’inizio di giugno sarà Siracusa, dove le temperature massime saranno più basse di oltre dieci grado rispetto ad Aosta e Bolzano. Attenzione, inoltre, all’instabilità termo-convettiva: al centro/sud avremo temporali sempre in agguato per tutta la prossima settimana, con cumulonembi in formazione nelle zone interne dell’Appennino durante le ore centrali delle giornate.