Psicologia: il legame dei bimbi coi genitori influisce sulle loro amicizie

MeteoWeb

papà  padre figlioI bambini con forti legami con i genitori hanno amicizie migliori e sono maggiormente in grado di adattarsi alle relazioni, secondo un nuovo studio dell’Universita’ dell’Illinois, pubblicato sulla rivista ‘Developmental Psychology’. “I bambini saldamente legati ai genitori sono piu’ reattivi alle richieste e ai suggerimenti fatti dagli amici”, ha spiegato Nancy McElwain, tra le autrici dell’indagine. “Un bimbo che ha vissuto una relazione di attaccamento sicuro al genitore avra’ maggiori probabilita’ di entrare in un nuovo rapporto tra coetanei con aspettative positive”. La ricerca ha valutato la sicurezza relazionale e di attaccamento madre-bambino di 144 bambini a 33 mesi e a 39 mesi. I bimbi con il legame piu’ saldo sono apparsi piu’ inclini a predisporsi positivamente verso una nuova amicizia, anche se il nuovo amico era tendente alla rabbia e alla diffidenza. Questo solo nei casi in cui il nuovo incontrato non fosse molto arrabbiato o molto frustrato ma solo lievemente. In pratica, in presenza di diffidenza sociale elevata esterna il fattore protettivo del legame con il genitore svanisce e il bimbo si adatta agli stimoli dell’ambiente.