Scossa di terremoto questa mattina sulle Alpi Atesine: magnitudo 2.6 in provincia di Bolzano ed ipocentro profondo

MeteoWeb

alpi atesineUn terremoto di magnitudo locale 2.6 è stato registrato alle ore 08:11 di questa mattina dai sismografi dell’INGV.
Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico delle Alpi Atesine, nell’area amministrata dalla provincia di Bolzano. I comuni più vicini all’epicentro sono Campo Tures – Sand in Taufers, Selva dei Molini – Muehlwald, Terento – Terenten e Valle Aurina – Ahrntal.

L’ipocentro è stato localizzato ad una profondità alta, stimata in 120 km.
I comuni della provincia di BZ sono classificati tutti in zona sismica 4, quindi con sismicità molto bassa (ma non nulla). Sostanzialmente i terremoti in questa zona sono rari, ma studi recenti hanno messo in luce il fatto che nel passato (ad esempio durante il medioevo) si sono verificati anche episodi in grado di causare danni. Del resto la zona sismica 4 non esclude la possibilità di terremoti, semplicemente inquadra come poco frequente l’attività sismica.

A questo link, la classificazione sismica del territorio italiano.