Spazio, Battiston: “punto a riportare Asi alla trasparenza”

MeteoWeb

asiRiportare l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) alla trasparenza e dimostrare il ruolo di primo piano dello spazio sia a livello nazionale che a livello europeo e internazionale: e’ quanto intende fare Roberto Battiston, nominato alla presidenza dell’Asi meno di un mese fa, ma gia’ al lavoro a pieno ritmo in vista di due scadenze cruciali: l’avvio imminente del semestre di presidenza italiana dell’Unione Europea e la conferenza ministeriale dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) in programma a fine anno. ”La mia priorita’ e’ riportare questa agenzia ad una trasparenza funzionale di responsabilita’ e di indirizzi”, ha detto Battiston all’ANSA. ”Ci troviamo in questa situazione dopo un commissariamento traumatico per questa Agenzia e per i suoi dipendenti e dobbiamo assolutamente trovare le condizioni per tornare in piena operativita”’, ha rilevato. ”Sappiamo -ha aggiunto – che le vicende giudiziarie sono ancora i corso, e’ un pensiero da cui non possiamo distoglierci”, inoltre l’Asi e’ in attesa di un Consiglio di Amministrazione. Ma lo spazio italiano non puo’ fermarsi: deve rafforzare il suo ruolo a livello europeo. Lanciatori, Stazione Spaziale, programmi scientifici saranno i temi caldi dei prossimi mesi, sia nell’ambito delle tradizionali collaborazioni nell’ambito dell’Esa e con laNasa, sia con la possibilita’ di collaborazioni scientifiche con nuovi interlocutori, come Cina e Russia.