Terremoti: tante scosse nel Golfo di Policastro ma nessun danno

MeteoWeb

map_hazQuattro scosse di terremoto registrate stamattina nel salernitano nelle localita’ del Golfo di Policastro hanno destato allarme e preoccupazione tra la popolazione e i vacanzieri. Numerose le telefonate ai numeri di emergenza da parte di persone allarmate dalla sequenza di scosse sismiche a partire dalle 6,24 di questa mattina. Dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Salerno non si segnalano danni a cose o persone. I carabinieri della compagnia di Sapri fanno sapere che nessuna persona si e’ riversata in strada ma non sono mancate le richieste di informazioni sull’accaduto. Le localita’ del salernitano interessate dalle quattro scosse di terremoto hanno riguardato le zone del Golfo di Policastro e del basso Cilento; il movimento sismico di tipo sussultorio e’ stato avvertito fino a Praia a Mare, in Calabria, in provincia di Cosenza. La prima scossa di magnitudo 3.9 delle 6,24 si e’ registrata nel mare del golfo di Policastro e ha svegliato la popolazione locale nei comuni di Ispani, Sapri, San Giovanni a Piro, Santa Marina, Vibonati e Torraca; numerose le chiamate di primo mattino ai numeri di emergenza da parte di vacanzieri e cittadini. Altre scosse sono state registrate alle 7,24 di magnitudo 1.5, alle 7,32 di magnitudo 2.8 e alle 7,42 di magnitudo 3.3.