A Trondheim il “Trampe Cyclo Cable”, primo e unico skilift per ciclisti al mondo [FOTO]

/
MeteoWeb

BICI 5Siamo in Norvegia, Paese “bike friendly”, da sempre attento e attivo nella mobilità ecosostenibile; più esattamente a Trondheim, terza città più grande della Norvegia che, oltre ad essere un vivace centro universitario e tecnologico, è stata eletta dal portare “The Active Times” come “una delle mete più interessanti per una vacanza all’insegna dello sport”. Dopo aver fatto parlare di sé in occasione della “Mobility Week”, per aver simbolicamente premiato con 20 corone norvegesi tutti i cittadini rispettosi dell’ambiente che avessero prediletto passeggiate a piedi o in bici, la cittadina si è nuovamente distinta per l’installazione di Trampe, un dispositivo unico al mondo; uno skilift urbano che, oltre a risvegliare nei pigri la passione per le bici, supporta coloro che hanno difficoltà a percorrere tratti che richiedono un maggiore sforzo ed impegno fisico, accompagnandoli per 130 metri con un supporto che consente di superare il dislivello lungo la collina Brubakken.

BICI 1L’originale impianto di risalita è frutto dell’ingegno del designer Jarle Wanvik, un vero patito delle due ruote che, osservando le sciovie presenti sulle montagne intorno alla città, ha pensato di utilizzare lo stesso principio per trasportare i ciclisti, invece degli sciatori. L’atipico servizio ha conquistato il 41% dei cittadini per i quali le due ruote sono diventate il mezzo di trasporto per eccellenza, oltre ad aver fatto breccia nel cuore della restante parte della popolazione, tanto che oggi ogni abitante di Trondheim possiede almeno una bici. I punti di forza dell’impianto stanno, oltre che nell’efficienza e nella comodità, nella sicurezza in quanto, in 20 anni di utilizzo, non si è verificato neppure un incidente con una media di 20-30 mila viaggi l’anno. Dopo i lavori di ristrutturazione del 2013, il nuovo modello, Trampe Cyclo Cable, è diventato un marchio registrato e l’impianto di risalita, introdotto nel mercato internazionale dalla società delle funivie francese Skirail del Gruppo Poma, può essere acquistato e installato anche in altre città. Il meccanismo di funzionamento è identico alla prima versione ed è quello dello skilift: il ciclista, restando seduto sulla sua bici, appoggia un piede sopra una piastra di metallo che scorre lungo un binario, trainata da un cavo metallico, messo in moto da un motore elettrico. Così facendo, viene portato, senza pedalare, fino in cima alla salita. Trampe può trasportare 300 ciclisti ogni ora ed è un servizio gratuito rispetto a quello antecedente il rinnovo.