Allerta Meteo, tanto maltempo nei prossimi giorni: mappe e previsioni dell’aeronautica militare

/

1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un impulso di aria fresca ed instabile sfila sulle regioni centro-settentrionali peninsulari; al sud e sulle isole maggiori la pressione si mantiene relativamente alta con una modesta instabilita’ pomeridiana sui rilievi appenninici. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: molto nuvoloso con precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale un po’ piu’ consistenti sull’Emilia Romagna a ridosso dell’Appennino e sui rilievi in generale; parziale e temporaneo miglioramento nel corso della serata con addensamenti e rovesci che insisteranno sempre sull’Emilia Romagna. Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso sulla Sardegna; molto nuvoloso su alta Toscana, Umbria, aree interne in generale e settore adriatico con precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale; nubi irregolari sulle aree costiere di Lazio e Toscana centro-meridionale con ampie schiarite; in serata generale miglioramento salvo una moderata persistenza dei fenomeni tra Marche, Appennino toscano e Umbria. Sud e Sicilia: sereno o poco nuvoloso su Sicilia, Calabria e Salento con qualche addensamento temporaneo sull’Appennino calabro; nuvolosita’ irregolare sulle restanti regioni con rovesci su Campania, Molise, Puglia garganica e rilievi lucani; qualche schiarita in piu’ sulle aree costiere campane; generale miglioramento in serata con qualche banco di nubi basse che si formeranno durante la notte-primo mattino lungo le coste tirreniche. Temperature: minime in lieve aumento al sud, sulle due isole maggiori e sul Friuli Venezia Giulia; senza notevoli variazioni altrove. Venti: deboli mediamente occidentali sulle regioni centro-meridionali tirreniche comprese le due isole maggiori; deboli generalmente settentrionali al nord e sui settori adriatici; raffiche di vento si avranno nelle aree interessate dai temporali. Mari: localmente mossi lo stretto di Sicilia, lo Jonio al largo e il Tirreno centrale settore est all’altezza delle Bocche di Bonifacio; poco mossi i restanti bacini.

4Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: locali addensamenti al primo mattino sulla Romagna e sull’arco alpino con isolati rovesci, cielo sereno o poco nuvoloso sulle altre aree; dalla tarda mattinata nuvolosita’ in aumento con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale, in decisa intensificazione serale su Piemonte e Lombardia, mentre sulle altre zone si presenteranno ampie schiarite. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso su gran parte delle regioni peninsulari, ad eccezione del Lazio, con locali fenomeni temporaleschi sul versante adriatico e lungo la dorsale appenninica, in miglioramento serale. Sud e Sicilia: condizioni di bel tempo salvo locali annuvolamenti ad evoluzione diurna sui rilievi maggiori. Temperature: minime in lieve aumento al sud e sulla Sardegna, senza variazioni di rilievo altrove; massime in deciso rialzo. Venti: deboli in genere di direzione variabile un po’ su tutte le regioni, con locali rinforzi orientali sulla bassa Sardegna. Mari: mosso il canale di Sardegna; poco mossi gli altri mari.

8Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Sabato 26 luglio Nord: addensamenti compatti su tutte le regioni con precipitazioni diffuse a prevalente carattere di rovescio o temporale, localmente piu’ intense all’inizio sul settore centro-occidentale, poi su quello centro-orientale dal pomeriggio. Centro e Sardegna: nuvolosita’ in rapido aumento con piogge e locali temporali, soprattutto sulle regioni adriatiche ed appenniniche, in miglioramento dalla serata sul versante tirrenico. Sud e Sicilia: ampio soleggiamento e scarsa nuvolosita’ in intensificazione pomeridiana sulle aree montuose e pedemontane con fenomeni sparsi a prevalente carattere di rovescio o temporale. Temperature: minime in aumento su Sardegna e Sicilia, senza variazioni di rilievo sulle restanti regioni; massime in flessione al nord e sulle regioni centrali tirreniche, in generale lieve rialzo sul restante territorio. Venti: deboli in genere di direzione variabile un po’ ovunque, con locali rinforzi sulle due isole maggiori. Mari: mossi il mare e il canale di Sardegna, il Tirreno occidentale, lo stretto di Sicilia al largo; poco mossi o quasi calmi i restanti bacini. Domenica 27 luglio Addensamenti compatti sulle aree adriatiche e localmente su quelle joniche con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in temporanea estensione alle aree appenniniche durante il pomeriggio; miglioramento previsto in serata. Lunedi’ 28 luglio Nuovo graduale peggioramento al nord con fenomeni diffusi e localmente intensi, poche nubi sparse sul resto della penisola. Martedi’ 29 e mercoledi’ 30 luglio Ancora spiccato maltempo al nord con fenomeni temporaleschi diffusi che si estenderanno anche a gran parte delle regioni centrali dalla tarda mattinata; cielo pressoche’ limpido e terso al sud; nella giornata di mercoledi’ cielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni peninsulari con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in intensificazione sull’arco alpino e prealpino ed in riduzione altrove dal tardo pomeriggio