Allerta Meteo, tanto maltempo nei prossimi giorni: mappe e previsioni dell’aeronautica militare

/

1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: l’Italia continua ad essere interessata dalla presenza di un’area depressionaria, in lento colmamento, che determina condizioni di instabilita’ diffusa su gran parte del Paese, soprattutto al centro-sud e sui settori adriatici in generale. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: nuvolosita’ irregolare con ampie schiarite alternate ad addensamenti piu’ compatti sui settori alpini centro orientali associati ad isolati rovesci o temporali. Qualche isolato piovasco sara’ possibile sulle Alpi occidentali e sulla Romagna. In serata temporanea attenuazione di nubi e fenomeni con annuvolamenti sparsi che rimarranno soprattutto sulla Romagna dove tenderanno ad intensificarsi. Centro e Sardegna: parzialmente nuvoloso sulla Sardegna con possibilita’ di isolate deboli piogge sulla parte occidentale dell’isola e su quella nord orientale; instabilita’ diffusa sulle restanti regioni con rovesci ed isolati temporali soprattutto fra Umbria, Lazio e Abruzzo; generale attenuazione delle nubi e delle precipitazioni durante la sera-notte con nuove nubi in intensificazione al mattino sulle Marche accompagnate da rovesci e temporali sparsi. Sud e Sicilia: molto nuvoloso su Campania, aree tirreniche di Basilicata e Calabria, Molise e Puglia garganica con rovesci e temporali sparsi. Qualche schiarita sulle aree ioniche con tendenza a nuovo aumento delle nubi in nottata con rovesci e temporali in mattinata sul Salento. Addensamenti nuvolosi interesseranno anche le aree tirreniche e occidentali della Sicilia con occasionali piovaschi e con ampie schiarite sul resto dell’isola. Temperature: minime senza notevoli variazioni sulle due isole maggiori, in aumento sulle regioni peninsulari centro settentrionali, in lieve diminuzione sul resto del Paese. Venti: moderati nord-occidentali su Sardegna e Sicilia con rinforzi localmente consistenti; deboli o moderati occidentali sulle regioni meridionali peninsulari in rotazione dai quadranti settentrionali; deboli in prevalenza dai quadranti settentrionali sulle altre regioni. Mari: agitati il Mare ed il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia, lo Ionio meridionale ed il Tirreno meridionale settore ovest; molto mosso il Tirreno meridionale settore est; mossi, localmente molto mossi il Mar Ligure al largo, il Tirreno centrale e lo Ionio settentrionale; poco mosso l’alto Adriatico, mossi i restanti mari.

4Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: addensamenti consistenti sull’arco alpino e prealpino con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, in intensificazione pomeridiana sul settore centroccidentale; nuvolosita’ medio-alta intessera’ le restanti zone, in rapido aumento pomeridiano soprattutto su quelle centroccidentali dove le piogge ed temporali risulteranno molto piu’ intensi dalla serata. Centro e Sardegna: molte nubi sulle regioni adriatiche con rovesci e temporali sparsi, in particolare sulle Marche, in miglioramento dal tardo pomeriggio; nuvolosita’ irregolare a tratti intensa, soprattutto sulle aree montuose, con locali deboli precipitazioni e qualche temporale sparso durante le ore centrali della giornata; successive ampie schiarite. Sud e Sicilia: generali condizioni di maltempo con annuvolamenti anche compatti, piogge, rovesci e temporali in attenuazione dalla prima serata. Temperature: minime in aumento al centro-nord, in diminuzione sulla Calabria, senza variazioni di rilievo altrove; massime in rialzo sulle due isole maggiori ed al centro-sud, in flessione sul Salento, generalmente stazionarie sulle restanti regioni. Venti: deboli dai quadranti settentrionali al centro-sud, con rinforzi lungo le coste esposte delle due isole maggiori; deboli orientali al Nord tendenti a divenire di direzione variabile. Mari: molto mossi il Mar ed il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e Tirreno meridionale, con moto ondoso in attenuazione; da poco mossi a mossi il Mar Ligure e l’Adriatico; mossi gli altri bacini.

8Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 24 LUGLIO Nord: maltempo su tutte le regioni, piu’ concentrato su quelle centroccidentali, con precipitazioni diffuse, rovesci e temporali, in miglioramento dalla tarda serata ad eccezione dell’area padana. Centro e Sardegna: sull’isola cielo pressoche’ limpido e terso salvo locali annuvolamenti sul settore settentrionale durante le ore centrali; sulle regioni peninsulari al primo mattino scarsa nuvolosita’ in rapida intensificazione con associati fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale, in particolar modo su quelle tirreniche ed appenniniche, in parziale attenuazione notturna. Sud e Sicilia: inizialmente nubi sparse, che tenderanno ad aumentare durante la mattinata specialmente sulle regioni tirreniche, in estensione pomeridiana a quelle adriatiche, con locali piogge e temporali, in particolare sulla Campania, in successivo miglioramento dalla serata. Temperature: minime in lieve flessione al nord, in aumento su Lazio e Campania, senza variazioni di rilievo altrove; massime in diminuzione nord e sulle regioni centrali tirreniche, piu’ decisa sulla Pianura Padana, in rialzo sulle restanti zone. Venti: deboli in genere di direzione variabile un po’ su tutte le regioni. Mari: mossi il Tirreno centromeridionale, Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia e Ionio al largo; poco mossi i restanti bacini. VENERDI’ 25 LUGLIO Condizioni di maltempo al nord, all’inizio cielo sereno o poco nuvoloso altrove con nuvolosita’ ad evoluzione diurna ed associate precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in formazione durante le ore centrali della giornata; ampie schiarite dalla sera. SABATO 26 LUGLIO Addensamenti compatti sulle regioni settentrionali con rovesci e temporali diffusi, specialmente settore occidentale, in estensione pomeridiana al centro e successivamente al sud peninsulare, rimanendo fuori Sicilia, Calabria e Puglia meridionale. DOMENICA 27 e LUNEDI’ 28 LUGLIO Ancora maltempo su gran parte del territorio, a parte le due isole maggiori, Piemonte e Calabria, in graduale miglioramento pomeridiano a partire dalle regioni tirreniche. Nella giornata di lunedi’ cielo sereno o poco nuvoloso a parte addensamenti piu’ compatti sui rilievi alpini ed appenninici durante le ore centrali, con possibilita’ di isolati rovesci o temporali ma in rapido miglioramento.