Alpinismo: morto l’alpinista spagnolo sul K2

MeteoWeb

k2E’ morto questa notte a campo 4 del K2 (Pakistan) l’alpinista spagnolo Miguel Angel Perez, che ieri aveva chiesto soccorso dopo aver bivaccato una notte in quota, a oltre 8.000 metri, di ritorno dalla vetta. Lo ha comunicato sul suo blog la scalatrice altoatesina Tamara Lunger, che si trova al campo base dopo aver raggiunto nei giorni scorsi la cima. L’allarme era scattato ieri e una squadra di alpinisti pachistani – in collaborazione con il team italiano – si era messa in cammino per andare incontro allo spagnolo. Miguel Angel Perez in serata aveva raggiunto campo 4, a 7.900 metri, dove si trovavano alcuni sherpa e una scalatrice statunitense. Le sue condizioni si sono aggravate nella notte – secondo quanto si e’ appreso – fino al decesso. Miguel Angel Perez in carriera aveva gia’ scalato 10 Ottomila metri.