Ambiente: 7 tartarughe Caretta caretta ritornano nel loro habitat naturale

tartarughe caretta caretta01Domani pomeriggio sette tartarughe della specie protetta Caretta caretta, recuperate nei mesi scorsi nelle acque del Salento in evidente difficolta’ e gravemente ferite, saranno reinserite nel loro habitat naturale. L’operazione sara’ condotta da esperti dell’Osservatorio faunistico provinciale di Calimera (Lecce) in collaborazione con l’Oasi Wwf Le Cesine. Le tartarughe marine, che nella lunga fase di degenza hanno ricevuto cure e riabilitazione presso il Centro – Museo di Calimera, sono completamente guarite e pertanto pronte per tornare in mare senza correre alcun pericolo. A questo primo appuntamento, che si terra’ nell’arenile Spiaggia della Strada Bianca nei pressi dell’accesso Wwf Le Cesine, ne seguiranno altri nei prossimi mesi.