Concordia: il vento concede una tregua, nella notte lavori regolari

MeteoWeb

ITALY-SHIPPING-TOU concordiaNotte di lavoro senza problemi all’Isola del Giglio per i tecnici impegnati nelle operazioni per il definitivo rigalleggiamento della Costa Concordia.
Il vento di maestrale, che ieri aveva costretto a sospendere le operazioni per alcune ore, è infatti diminuito consentendo così di continuare il fissaggio per il collegamento delle ultime 2 catene e 4 cavi ai 3 cassoni del lato del lato di dritta (S4, S5, S18). Ieri era stato completato il collegamento del cassone S12 che era stato quindi abbassato nella sua posizione definitiva.
Il capo della Protezione civile Franco Gabrielli non ha escluso uno slittamento della partenza da lunedì a martedì ma una decisione non è stata ancora presa e il Salvage Master di Titan Nick Sloane è fiducioso: “Abbiamo avuto qualche difficoltà con il vento – ha spiegato – ma siamo sempre in linea con i tempi per la partenza lunedì. Dobbiamo solo procedere con un ultimo sprint nel week end”.
Per la partenza per Genova, comunque, tutto è stato già predisposto: i rimorchiatori Blizzard e Resolve Earl sono già al Giglio e per il “convoglio” è stata prevista una scorta di navi delle forze di polizia.