La Costa Concordia sta arrivando a Genova, adesso una lunghissima manovra

MeteoWeb

genova portoCredo che intorno alle 15 o alle 16 di domani la nave sarà messa in condizioni di sicurezza nella banchina che la sta aspettando“. Lo ha detto il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, parlando dell’arrivo della Costa Concordia a Genova al termine di un vertice nella sede della Capitaneria di Porto del capoluogo ligure.
Le operazioni -ha spiegato- dovranno essere svolte a luce piena. Domani il sole sorgerà alle 6 e 02 e in quel momento inizieranno le operazioni con la presa in carico” del relitto “da parte dei rimorchiatori del porto di Genova. Ovviamente -ha precisato il capo della Protezione civile- i contatti cominceranno mezz’ora, un’ora prima delle 6″.
Le operazioni saranno molte lente quindi -ha concluso Gabrielliintorno alle 9 o alle 10 la nave potrà indirizzarsi a fare l’ingresso nel porto di Prà-Voltri“.
Il presidente del consiglio Matteo Renzi partirà da Firenze in tempo per arrivare al Vte alla fine delle manovre di attracco, tra le 15 e le 17, e l’inizio della cerimonia con cui verrà salutata la conclusione dell’operazione. Saranno presenti le autorità cittadine e regionali, tra cui il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, il presidente dell’Autorità Portuale Luigi Merlo, il commissario della Provincia di Genova Piero Fossati.