Dispersi sul Monte Bianco: le ricerche rallentate dal maltempo

MeteoWeb

mtbRallentate dal maltempo, sono riprese le ricerche sulla via normale italiana al Monte Bianco della guida alpina Ferdinando Rollando, di 52 anni, e del suo cliente francese Jassim Mazouni (15), dispersi da mercoledi’, quando hanno lasciato il rifugio Gonella (3.071 metri) nonostante l’attesa nevicata. L’elicottero del Soccorso alpino valdostano ha portato in quota sei soccorritori, tra guide alpine e guardia di finanza di Entreves, che stanno perlustrando a piedi l’itinerario tra la cresta di Bionassay e il rifugio. Secondo quanto si e’ appreso, i due dispersi non avevano con se’ l’apparecchio Arva, il sistema di localizzazione antivalanga che, considerata l’abbondante nevicata dei giorni scorsi (circa mezzo metro oltre i 3.000 metri), avrebbe potuto aiutare i soccorritori ad individuarli.