La straordinaria imponenza dei Dodici Apostoli di Vittoria, Australia [FOTO]

/

DODICI APOSTOLI COPLa costa sud dello Stato Vittoria è conosciuta come “la costa dei naufragi” ed il motivo è perfettamente chiaro quando si arriva a Port Campbell National Park. Si tratta di chilometri e chilometri di scogliere e spiagge incontaminate, con il mare agitato che sferza la costa senza pietà. Le coste sono difficili da navigare, con forti maree e meteo imprevedibile. Sin dai primi insediamenti inglesi in Australia, le navi venivano distrutte come se fossero piccole barchette indifese. Il punto più famoso della costa dei naufragi sono i Dodici Apostoli, maestosi pilastri di pietra calcarea che si innalzano dall’Oceano Australe e sono le principale attrazione del Port Campbell National Park.

DODICI APOSTOLIChiamati fino al 1922 the Sow and Piglets (la scrofa e i maialini), erano collegati, sino a 10-20 milioni di anni fa alle scogliere del continente. Le onde ed il vento hanno fatto il loro corso, creando arcate e meravigliosi pilastri alti fino a 45 metri. Catastrofico l’episodio avvenuto il 3 Luglio 2005 quando, improvvisamente, un monolite di 50 metri d’altezza è crollato nelle acque oceaniche in meno di un minuto, sotto gli occhi increduli dei turisti che scattavano foto. Un paesaggio singolare davvero straordinario da non perdere per chi si reca in visita in Australia, durante le proprie vacanze, che può essere raggiunto percorrendo una strada altrettanto meravigliosa: la Great Ocean Road che, presentando molti luoghi dove fermarsi, permette ai visitatori di ammirare una splendida vista sull’oceano. I suggestivi Dodici Apostoli sono un vero e proprio capolavoro della natura.