Maltempo Veneto: nuove frane e smottamenti nell’alto vicentino

MeteoWeb

franaSituazione critica in molti comuni della provincia di Vicenza a causa dell’ondata di maltempo. I maggiori timori riguardano l’alto vicentino dove gia’ nei giorni scorsi si erano registrate frane e smottamenti. Massima allerta a Velo d’Astico, con l’istituzione un centro di intervento in Municipio, dove sono arrivati volontari della Protezione civile da tutto il comprensorio: in contrada Maso sono al lavoro due escavatori che stanno creando dei canali per far confluire l’acqua verso valle. Controlli su alcune contrade nella zona piu’ a nord. A Cogollo del Cengio un fulmine ha centrato in pieno un’abitazione abitata, che ha provocato un incendio, poi domato dai vigili del fuoco di Schio. Panico per i residenti, ma non si registrati feriti. Situazione critica anche nel Basso Vicentino: a Noventa un nubifragio, durato oltre mezzora, ha provocato allagamenti in garage, scantinati ma anche nelle principali arterie stradali: l’esplosione di un tombino ha provocato una voragine, poi circoscritta con delle transenne. A Vicenza annullato il concerto di musica classica previsto questa sera nel giardino esterno del Teatro Olimpico.