Montagna: spedizione sul K2, gli italiani raggiungono il campo 2

K2Gli alpinisti Simone Origone e Michele Cucchi della spedizione italo-pachistana al K2 (8.611 metri, in Pakistan) – promossa da EvK2Cnr – hanno raggiunto oggi campo 2, a 6.800 metri di quota. Ieri altri cinque scalatori pachistani avevano attrezzato la via con corde fisse e avevano allestito il campo, e ora sono stati raggiunti dai compagni di cordata. Gli alpinisti adesso metteranno altre corde fisse lungo l’itinerario verso il campo 3 e poi scenderanno al campo base in quanto sono in arrivo alcuni giorni di maltempo. “E’ stata una salita dura – hanno commentato via radio il valdostano Origone e il piemontese Cucchi – perche’ il vento e’ fortissimo, al limite della sopportazione”. Lungo la discesa la spedizione sara’ anche impegnata nel raccogliere e trasportare a valle l’immondizia (vecchie corde, parti di tenda, bombole d’ossigeno) abbandonata negli ultimi anni da altri scalatori. Al campo base sono arrivati da alcuni giorni altri due alpinisti italiani – Tamara Lunger e Giuseppe Pompili – che saranno impegnati con un’altra spedizione nella scalata della seconda montagna piu’ alta della Terra nel sessantesimo anniversario della prima ascensione, compiuta nel 1954 da Achille Compagnoni e Lino Lacedelli.