Potenti mareggiate monsoniche stanno per abbattersi sull’India occidentale, attese onde fino a 5-6 metri

MeteoWeb
Le imponenti ondate monsoniche che raggiungono la costa di Mumbai
Le imponenti ondate monsoniche che raggiungono la costa di Mumbai

Nel corso delle prossime ore le coste dell’India occidentale, ed in particolare quelle dello stato del Maharashtra rischiano di essere colpite da forti mareggiate, per l’irrompere delle grandi onde, da SO e O-SO, sollevati dai forti venti monsonici, da SO, che da giorni spazzano gran parte del mar Arabico, con raffiche che raggiungono punte di oltre i 90-100 km/h a largo delle coste somale settentrionali. Dopo aver attraversato l’intero mar Arabico, queste imponenti onde di “mare vivo”, conservando gran parte dell’energia originaria, si dirigeranno verso i litorali bassi e sabbiosi del Maharashtra, dando origine a significative mareggiate che potranno erodere interi tratti di costa, intorbidendo le acque per almeno un miglio, a seguito del rimescolamento delle ingenti quantità di sabbia presenti nei fondali. Le mareggiate monsoniche si abbatteranno con grande impeto anche lungo l’area costiera di Mumbai, dove si attende l’arrivo di onde alte anche più di 5-6 metri che si romperanno con spettacolari spruzzi a ridosso dei centri abitati. Visto la presenza di burrasche piuttosto intense davanti la Somalia, alcune di queste ondate potrebbero essere davvero enormi, causando notevoli danni nelle aree fortemente già esposte al fenomeno dell’erosione costiera. La navigazione verrà resa proibitiva per le navi di piccola e media stazza.