Previsioni Meteo, brusco peggioramento in arrivo: mappe e bollettino dell’aeronautica militare per i prossimi giorni

/
MeteoWeb

1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: permane sull’Italia un campo anticiclonico, tuttavia infiltrazioni di aria umida interessano le aree alpine e localmente le regioni tirreniche centro-meridionali. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: annuvolamenti irregolari sulle aree alpine daranno luogo a locali brevi rovesci anche temporaleschi, in attenuazione serale; sulle restanti aree sereno o poco nuvoloso salvo annuvolamenti a ridosso dell’Appennino ligure ed Emiliano-Romagnolo. Centro e Sardegna: prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso salvo annuvolamenti irregolari sull’Umbria e le aree interne della Toscana e Lazio. Sud e Sicilia: tempo stabile e soleggiato salvo annuvolamenti sulla Campania e zone costiere tirreniche. Temperature: massime in flessione sulla Sardegna e sulle regioni peninsulari tirreniche, in generale rialzo sul rimanente territorio, piu’ consistente su Piemonte e Lombardia. Venti: deboli dai quadranti meridionali sulle regioni joniche, deboli occidentali sulle aree ad ovest del paese con qualche rinforzo su Liguria e Toscana, di direzione variabile altrove. Mari: mossi, localmente molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno centrale settore ovest e lo Ionio; poco mossi tutti i restanti bacini.

4Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: dopo una primissima parte della giornata caratterizzata da ampie schiarite un po’ ovunque, dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio molte nubi andranno ad interessare le zone alpine e prealpine centro occidentali e l’Appennino ligure ed emiliano con precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o locale temporale. Durante le ore pomeridiane, inoltre, i fenomeni andranno parzialmente ad interessare le zone pianeggianti di Piemonte e Lombardia per poi attenuarsi dalla sera. Condizioni di bel tempo sul resto del nord salvo annuvolamenti sparsi in corrispondenza delle aree montuose e collinari del Triveneto durante le ore piu’ calde della giornata. Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso sia sulle regioni peninsulari che sull’isola a parte addensamenti piu’ compatti durante le ore centrali della giornata sui rilievi appenninici dove si potranno verificare degli isolati piovaschi pomeridiani specie in corrispondenza delle zone piu’ interne di Marche ed Abruzzo. Sud e Sicilia: tempo stabile e soleggiato anche se in presenza di locali annuvolamenti mattutini sul versante tirrenico e pomeridiani sui rilievi maggiori. Temperature: minime in diminuzione sulle regioni centromeridionali tirreniche e sulla Sicilia settentrionale, in aumento altrove specie al nord; massime in rialzo al centro, al nordest e su gran parte del sud, in flessione su Puglia, Calabria e regioni nordoccidentali. Venti: deboli di provenienza meridionale al nord, sulle regioni centrali e meridionali tirreniche e sulle due isole maggiori in rotazione dai quadranti settentrionali sul basso tirreno; deboli, ma con rinforzi, di provenienza settentrionale sulle regioni adriatiche e ioniche. Mari: poco mossi l’alto e medio Adriatico, il Mare e Canale di Sardegna; all’inizio mossi i restanti bacini, localmente molto mossi il Mar Ligure e lo Ionio, ma con moto ondoso in rapida attenuazione.

8Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Lunedi’ 7 luglio. Nord: nuvolosita’ sempre piu’ diffusa e compatta tra Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia centro-occidentale con precipitazioni da sparse a diffuse che assumeranno carattere di rovescio o temporale soprattutto in prossimita’ dei rilievi alpini. Gradualmente le nubi andranno ad interessare il resto dell’arco alpino producendo rovesci da isolati a sparsi durante la seconda parte della giornata. Schiarite sul resto del nord specie sulle coste adriatiche. Centro e Sardegna: nubi in rapido aumento sull’isola con locali piovaschi gia’ in mattinata, fenomeni questi destinati a divenire piu’ sparsi dal tardo pomeriggio; nubi che aumentano tra Toscana e Lazio ma senza particolari fenomeni associati se non a partire dalle ore serali allorquando locali piovaschi andranno ad interessare le due regioni; ampie aperture sul resto del centro peninsulare con tendenza ad aumento della nuvolosita’ durante la seconda parte della giornata. Sud e Sicilia: condizioni all’insegna del tempo per lo piu’ stabile e soleggiato nonostante l’arrivo di un po’ di nubi tra Sicilia occidentale e Campania in tarda mattinata, nuvolosita’ questa perlopiu’ alta e sottile che non sara’ quindi in grado pero’ di produrre fenomeni di rilievo. Temperature: minime in generale aumento piu’ marcato sulle due isole maggiori; massime in aumento un po’ ovunque ad eccezione del nordovest dove risulteranno in flessione. Venti: di provenienza meridionale su gran parte del territorio in prevalenza deboli ma con rinforzi tra Sardegna e Liguria; localmente ancora di provenienza settentrionale tra Salento e regioni ioniche in genere deboli ma con rinforzi sul Canale d’Otranto. Mari: mossi lo Ionio, il Mare e Canale di Sardegna ed il Mar Ligure; poco mossi i rimanenti mari. Martedi’ 8 luglio: nuvolosita’ a tratti intensa sulle regioni settentrionali specie tra Liguria, sulle aree alpine e sulle pianure piu’ settentrionali. Le nubi saranno ancora associate a rovesci o temporali soprattutto sulle zone collinari e montuose anche se non mancheranno precipitazioni sparse anche in pianura, tra Lombardia e Triveneto in particolare. Migliora dalla sera-notte. Al centro le nubi tenderanno ad alternarsi a schiarite ma saranno in grado di produrre locali rovesci specie nelle zone interne peninsulari e marginalmente sulle coste adriatiche. Un po’ di nubi interesseranno anche il meridione con piogge sparse soprattutto nelle zone interne. Migliora nella notte. Mercoledi’ 9 luglio: schiarite un po’ ovunque ma con tendenza ad aumento della nuvolosita’ al nordest, e nelle zone interne del centro e del sud. Queste nubi produrranno rovesci sparsi sul Triveneto e marginalmente nell’immediato entroterra del centro-sud tra tarda mattinata e ore pomeridiane. Migliora dalla serata pur con fenomeni che tenderanno a persistere anche in nottata tra Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Giovedi’ 10 e Venerdi’ 11 luglio: bella giornata al sud e tra le due isole maggiori. Piu’ nubi sul resto del territorio con condizioni di moderato maltempo sulle regioni settentrionali nella giornata di venerdi’.