Previsioni Meteo, peggioramento nei prossimi giorni: mappe e bollettino dell’aeronautica militare

/

1Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: sull’Italia permangono correnti settentrionali che continuano a mantenere attive locali condizioni di instabilita’ termo-convettiva. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: ampio e prevalente soleggiamento sulla maggior parte delle regioni, ma con nuvolosita’ anche intensa fino la serata su tutto il settore alpino e prealpino e, in misura minore, sui rilievi appenninici liguri ed emiliani dove si avranno isolati rovesci temporaleschi, con qualche fenomeno in occasionale sconfinamento sulla pianure settentrionali di Veneto e Piemonte ma con fenomeni e nubi in dissolvimento serale nonostante locale ed innocua nuvolosita’ che persistera’ anche nella notte sulle regioni dell’alto Adriatico. Centro e Sardegna: cielo in prevalenza sereno o al piu’ poco nuvoloso, con nubi ad evoluzione diurna che potranno determinare qualche locale temporale su rilievi ed aree interne di Toscana settentrionale, sud Marche, Abruzzo e Lazio, con qualche occasionale e breve piovasco che potrebbe raggiungere anche i litorali del Lazio centro-meridionale e con cielo che tornera’ ovunque sereno o poco nuvoloso dalla serata. Sud e Sicilia: nuvolosita’ anche intensa interessera’ la Campania ed i settori tirrenici di Basilicata e Calabria dove si potranno avere isolati temporali che comunque si dissolveranno velocemente dalla sera con cielo che tornera’ rapidamente sereno o poco nuvoloso. Ampio e prevalente soleggiamento sul resto del sud con nubi ad evoluzione diurna che potranno dar luogo a brevi temporali pomeridiani sui rilievi molisani e della Sicilia orientale. Temperature: massime e minime in lieve aumento su Sardegna e Sicilia, senza variazioni di rilievo sul resto d’Italia o massime in lieve aumento su Campania, Lazio e Toscana. Venti: moderati settentrionali sulle regioni del medio-basso versante adriatico; deboli sul resto d’Italia, di direzione variabile al nord ed in prevalenza dai quadranti settentrionali sulle rimanenti regioni centro-meridionali, con locali rinforzi sulle aree ioniche e sulla Sicilia ed a prevalente regime di brezza lungo le coste nel pomeriggio. Mari: quasi calmo il Mar Ligure; mossi il medio-basso Adriatico, lo Ionio e lo Stretto di Sicilia e poco mossi tutti i rimanenti mari.

4Il servizio meteorologico dell’ Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’ Italia per la giornata di domani. Nord: persistono condizioni di bel tempo con cielo sereno o al piu’ poco nuvoloso; tendenza ad un temporaneo aumento della nuvolosita’ nel corso del pomeriggio sui rilievi alpini orientali che dara’ luogo ad occasionali rovesci in locale sconfinamento sulla pianura veneta. Centro e Sardegna: scarsa nuvolosita’ e prevalenza di spazi di sereno con temporanei fenomeni di instabilita’ sulle aree appenniniche della Toscana durante le ore piu’ calde del giorno. Sud e Sicilia: locali addensamenti su settore appenninico calabrese con sporadici piovaschi al mattino ed isolati temporali in attenuazione nel corso del pomeriggio. Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del meridione. Temperature: minime in aumento al nord-ovest ed isole maggiori, stazionarie sul resto della penisola. Massime in aumento al nord-est, isole maggiori e regioni tirreniche peninsulari, senza variazioni di rilievo sulle altre regioni. Venti: generalmente settentrionali di debole intensita’ al nord, moderati sul resto della penisola specie sulle aree costiere. Mari: mossi l’Adriatico centro-meridionale, lo Ionio e lo Stretto di Sicilia, poco mossi gli altri mari.

8Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Sabato 19 luglio: Nord: condizioni di bel tempo con rasserenamenti ampi al mattino su tutte le regioni; temporaneo aumento della nuvolosita’ nel corso del pomeriggio sulle zone montuose con isolati piovaschi sull’Appennino emiliano e rovesci o locali temporali sul settore alpino occidentale. Nubi in rapido aumento su Piemonte e Valle d’Aosta nel corso della serata, cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del settentrione. Centro e Sardegna: scarsa nuvolosita’ e prevalenza di spazi di sereno con temporanei addensamenti sulle aree appenniniche durante le ore piu’ calde del giorno; nubi che comunque non daranno luogo a precipitazioni. Sud e Sicilia: condizioni decisamente stabili con cielo sereno su tutte le regioni, salvo locali addensamenti ad evoluzione pomeridiana sull’Appennino calabro e zone montuose orientali della Sicilia con isolati e brevi piovaschi. Nuovi rasserenamenti in serata. Temperature: minime in lieve aumento su Sardegna, Piemonte e settore alpino in genere, stazionarie altrove. Massime in aumento sulle due isole maggiori, sulla Calabria e sulle zone pianeggianti del triveneto, stazionarie sul resto del territorio. Venti: deboli settentrionali al sud e sulle regioni centrali adriatiche Con locali rinforzi sulla Puglia. Deboli di direzione variabile sul resto del paese. Mari: da mossi a molto mossi lo Ionio e l’Adriatico meridionale. Da quasi calmi a poco mossi i restanti mari, con moto ondoso in aumento su mare e Canale di Sardegna. Domenica 20 luglio: peggioramento sulle regioni settentrionali gia’ nel corso della mattinata a partire da ovest con fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale. Stabile sul resto della penisola ad eccezione della Sardegna e della Toscana, ove un moderato aumento della copertura nuvolosa dara’ luogo a fenomeni sparsi nella seconda parte della giornata. Lunedi’ 21 luglio: generale peggioramento nel corso della giornata sulle regioni centrali, specie su quelle del versante tirrenico, e su gran parte di quelle meridionali con piogge sparse, a carattere di rovescio o temporale nelle ore piu’ calde del giorno. Migliora in serata al nord. Martedi’ 22 e mercoledi’ 23 luglio: giornata di martedi’ all’insegna del tempo instabile al centro-sud con graduale miglioramento a fine giornata ad iniziare dalle regioni tirreniche mentre il nord vedra’ la prevalenza di spazi di sereno. Mercoledi’ nuvolosita’ residua sulle estreme regioni meridionali peninsulari con deboli fenomeni al mattino; condizioni di bel tempo sul resto del territorio ma con nuova instabilita’ pomeridiana sulle zone montuose del nord e sull’Appennino settentrionale.