Salute: 200mila bimbi morti ogni anno per la malaria in gravidanza

MeteoWeb

MALARIA - CopiaIn Africa 10mila donne e un numero tra 75mila e 200mila bambini muoiono ogni anno a causa della malaria contratta durante la gravidanza. Lo afferma un rapporto dell’Ong Roll Back Malaria, secondo cui gli interventi di prevenzione possono ridurre del 20% il problema. La malaria e’ una delle principali cause di anemia per le donne in gravidanza, che a sua volta puo’ portare a aborto spontaneo, parto prematuro e basso peso alla nascita. Il rapporto, lanciato a 500 giorni dalla scadenza degli obiettivi del millennio’ dell’Onu, uno dei quali riguarda proprio la riduzione della mortalita’ materna, ha stimato che tra il 2009 e il 2012 piu’ di 94mila bambini sono stati salvati da interventi semplici, come l’adozione della profilassi antimalarica in gravidanza e l’uso delle zanzariere trattate con insetticida. ”Ogni anno ci sono 125 milioni di gravidanza nelle aree a grande trasmissione di malaria nel mondo, con 83 milioni di parti – sottolinea il direttore esecutivo dell’Ong Thomas Teuscher -. Le donne in gravidanza in queste aree hanno il 50% di probabilita’ in piu’ di ammalarsi rispetto alle donne non incinte. Dobbiamo fare tutto quello che possiamo per proteggere questi momenti preziosi e permettere a tutte le donne di avere l’opportunita’ di portare e far nascere il proprio bambino senza rischi”.