Salute: create le prime piastrine umane in laboratorio

MeteoWeb

ricerca medicaE’ possibile creare piastrine umane in laboratorio, grazie a nuovi bioreattori. A riuscire nell’intento un gruppo di ricercatori della Brigham and Women’s Hospital (BWH) che hanno pubblicato i risultati delle loro ricerche sulla rivista Blood. “La capacita’ di generare una fonte alternativa di piastrine umane funzionali con praticamente nessuna trasmissione di malattia rappresenta un cambiamento di paradigma nel modo in cui raccogliamo le piastrine che possono permettere a soddisfare il crescente bisogno di trasfusioni di sangue”, ha detto Jonathan Thon, PhD, Divisione di Ematologia, BWH Dipartimento di Medicina, autore principale dello studio. Il bioreattore realizzato dai ricercatori simula i processi che avvengono nel midollo oseeo umano e che portano alla formazione di nuove piastrine. I ricercatori pensano di poter avviare la fase sperimentale sull’uomo di queste nuove piastrine, al massimo entro i prossimi tre anni.