Salute: pollice verde, cervello sano

MeteoWeb

NOCI CERVELLO - CopiaUn nuovo studio rivela che fare giardinaggio fa bene ai pazienti affetti da demenza ricoverati nelle case di cura. I benefici terapeutici promettenti sono descritti sul ‘Journal of the American Medical Directors Association’ e derivano dall’analisi dei risultati provenienti da 17 diversi lavori, che hanno evidenziato come le attività negli spazi esterni siano in grado di favorire il rilassamento, di incoraggiare il movimento fisico e di ridurre l’agitazione in questo genere di pazienti. Condotta da un gruppo di ricercatori dell’Università di Exeter, la revisione sistematica suggerisce anche che i giardini potrebbero rappresentare spazi di accoglienza ideali per le interazioni degli ospiti delle case di cura con i visitatori, contribuendo a stimolare i ricordi nei pazienti affetti da demenza e fornendo benessere alle famiglie e al personale.