Tumori: potenziare le cure colpendo il metabolismo degli zuccheri

ricercaIl glucosio e’ la ‘benzina’ del tumore al seno: gli zuccheri, infatti, danno nutrimento alle cellule del cancro e le aiutano a proliferare. Modificando il metabolismo del glucosio, allora, sarebbe possibile aumentare l’efficacia delle cure dirette contro il tumore: a sostenerlo e’ uno Studio condotto da un gruppo di ricerca internazionale coordinato da Maddalena Barba, ricercatrice della Divisione di Oncologia Medica B dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma. La ricerca, in pubblicazione sulla rivista scientifica Oncotarget, e’ il primo tassello di una serie di studi che vogliono portare questa scoperta direttamente a vantaggio dei malati: “Se i dati saranno confermati da studi successivi condotti in pazienti con caratteristiche sovrapponibili – spiega Antonio Giordano, direttore dello Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine di Philadelphia, che ha lavorato allo Studio – e’ possibile che opportune modifiche dello stile di vita, o la somministrazione di uno o piu’ farmaci diretti contro il metabolismo del glucosio in donne trattate con il farmaco anti-cancro ‘trastuzumab’ possano tradursi in un aumento dell’efficacia terapeutica e in un incremento della sopravvivenza”.