UFO nel cielo di Rimini: avvistato dall’assessore Vincenzo Mirra

MeteoWeb

6 - UFO A RIVOLI 14.2.2014Di seguito l’analisi dell’avvistamento UFO dell’assessore Vincenzo Mirra da parte del Presidente C.UFO.M. – Centro Ufologico Mediterraneo – Dr. Angelo Carannante.

Credo di poter affermare che, stando alla descrizione che ne ha fatto, veramente l’assessore Mirra abbia assistito ad un evento ufologico. Per favore non liquidiamo il tutto con i soliti sorrisetti di circostanza o col fare “spallucce”. Gli ufo esistono eccome. In particolare nel caso di specie, certamente non possiamo invocare, come farebbe immediatamente uno scettico, che l’oggetto avvistato fosse uno , velivolo umano avveniristico ed anch’esso con forma sul triangolare. Non è la prima volta poi che un ufo triangolare viene avvistato, atteso che è ben presente in casistica. Un dato che ritengo estremamente significativo è il cosiddetto “effetto camaleonte”. L’oggetto era “mimetizzato” col colore scuro dell’ambiente, ma essendoci delle luci, non ha fatto altro che riflettere queste ultime. Per l’appunto in modo simile ad uno specchio così come ha dichiarato l’assessore Mirra che, aggiungo, essendo un uomo politico, si presume certamente persona pragmatica e non incline a fantasticherie. Una logica conseguenza è che l’ufo volava abbastanza basso, probabilmente ad una quota molto minore di quella stimata: al buio è molto difficile fare valutazioni. Se Mirra si è esposto in questo modo, è fermamente convinto di ciò che ha visto e quindi non ha avuto alcuna remora a rendere nota la sua entusiasmante esperienza. Evidentemente, per un motivo a noi ignoto, l’ufo in quel momento non adottava un sistema di completa invisibilità di cui pur sono sicuramente capaci gli oggetti volanti non identificati, ma solo il citato effetto camaleonte. Si immagini un oggetto del genere che viaggia con la luce del giorno e magari con il cielo completamente azzurro: ovviamente rifletterebbe solo il cielo circostante e quindi sarebbe azzurro come esso e di fatto invisibile. Altra considerazione. Essendo l’avvistamento avvenuto il 13 agosto 2014, alle ore 3,47 e quindi col buio, stupisce che, come per la stragrande maggioranza degli avvistamenti, l’ufo non fosse luminoso come di norma avviene per gli avvistamenti notturni. Infatti, gli ufo metallici si osservano regolarmente con la luce del giorno anche se non mancano eccezioni che confermano la regola. Potrebbe anche darsi che l’oggetto fosse effettivamente luminoso, ma in un modo che ha ingannato il testimone che viceversa credeva che riflettesse le luci del paesaggio. Per capirne di più bisognerebbe conoscere la  conformazione del territorio della zona dove ha visto l’ovni (oggetto volante non identificato). Per il resto la completa silenziosità dell’oggetto è un classico indice di riconoscimento degli ufo. Però attenzione: vi sono droni di ultima generazione con prestazioni formidabili e rumorosità molto bassa. Per restare in questo 2014, ricordo che il C.UFO.M. alias Centro Ufologico Mediterraneo di cui sono Presidente, ha indagato e pubblicato in questo 2014, un avvistamento notturno di un ufo triangolare, anche se con caratteristiche apparentemente diverse. Il fatto  avvenne a Lecce Nei Marsi in provincia dell’Aquila il 18 novembre 2013 e fu girato un video presente sul sito C.UFO.M. e youtube. Un’ultima riflessione: spiace assistere ai soliti commenti con i paraocchi di fronte ad avvistamenti ufo. Gli scettici è meglio che se lo schiaffino in testa: il fenomeno ufo esiste ed è reale. Magari queste stesse persone sono superstiziose oppure vanno a  guardarsi l’oroscopo ogni giorno. Per carità, non ho nulla contro gli oroscopi, ma è incontestabile che gli ufo sono fenomeni oggettivi, mentre per gli oroscopi si tratta in pratica di crederci oppure no in modo simile alla fede. Non è la prima volta che un politico afferma di aver visto un ufo. Ve ne sono stati addirittura alcuni di spessore internazionale. Tutti pazzi? Non credo.  Altro aspetto è quello dell’origine degli ufo, parola che non significa affatto velivolo alieno”, ma solo un oggetto volante non identificato e quindi come tale di natura ignota. Tutto qui.

Condividi