Allerta Dengue in Francia: due casi “autoctoni”

MeteoWeb

zanzara dengueLa dengue sbarca in Francia, dove si sono registrati, in poche settimane, due casi ‘autoctoni’. La malattia emorragica, trasmessa da una zanzara, è molto diffusa in Asia, Africa e Sud America, ma non è endemica in Europa. Da qui l’allerta per una vigilanza epidemiologica sistematica. I due casi scoperti oltralpe – uno in agosto e uno all’inizio di settembre – non sono in relazione tra loro, assicura l’Agenzia regionale della sanità francese riferendo che i pazienti sono guariti. Entrambi hanno riguardato persone che non avevano frequentate zone sub-tropicali. Zanzare adulte e attive sono state ritrovate in diversi luoghi frequentati dall’ultimo infettato, nel corso di un ‘indagine epidemiologica’ realizzata nell’arco di 300 metri dai luoghi di soggiorno del malato. I casi si sono registrati nel Var è un dipartimento francese della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra (Provence-Alpes-Côte d’Azur) dove le autorità sanitarie hanno deciso di mantenere un livello elevato di sorveglianza che coinvolge i medici e i laboratori di analisi.