Allerta Meteo, forte maltempo in arrivo al Sud: mappe e previsioni dell’aeronautica militare

/
MeteoWeb

1Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: correnti occidentali in quota fanno affluire sull’Italia aria umida che si dimostra piu’ instabile sulle regioni centro-meridionali di Ponente e tendera’ ad intensificarsi ulteriormente sulla Sicilia, mentre una perturbazione attualmente sull’Europa nord-occidentale si muovera’ verso Sud-Est interessando i settori alpini e prealpini. Tempo previsto fino alle 7 di domani. Nord: nuvolosita’ consistente sui settori alpini e prealpini con isolate precipitazioni ad iniziare da quelli centro-occidentali, dove comunque si avra’ un miglioramento tra le ore notturne e il primo mattino; nuvolosita’ medio-alta stratiforme anche estesa sul resto del Nord ma senza fenomeni degni di nota ed in diradamento durante la notte ad iniziare da Ovest. Centro e Sardegna: su Toscana, Umbria e Lazio nuvolosita’ estesa associata a precipitazioni sparse anche temporalesche ed in parziale attenuazione nella notte; nuvolosita’ variabile a tratti intensa sulla Sardegna, con isolate piogge e locali temporali associati, specie sul settore settentrionale e su quello occidentale; nuvolosita’ irregolare temporaneamente intensa su Marche ed Abruzzo con isolate piogge e brevi rovesci associati fino la tarda serata. Sud e Sicilia: nuvolosita’ estesa associata a precipitazioni sparse anche temporalesche su Campania e settori occidentali di Basilicata e Calabria, in parziale attenuazione notturna; iniziali condizioni di variabilita’ sulla Sicilia con qualche precipitazione sul settore Nord nel pomeriggio ma in deciso peggioramento durante le ore notturne con precipitazioni via via piu’ diffuse, anche temporalesche e di forte intensita’, ad iniziare dal settore occidentale; nuvolosita’ irregolare sulle rimanenti zone con qualche sporadica precipitazione tra Molise e Puglia centro-settentrionale nel pomeriggio. Temperature: massime in calo al Sud, sulle centrali tirreniche peninsulari e su Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria, stazionarie sulle rimanenti regioni, al piu’ in locale lieve aumento sulla Sardegna; minime in generale aumento, specie sui settori adriatici e ionici. Venti: generalmente deboli dai quadranti meridionali con locali rinforzi al Centro-Sud e sui settori alpini e prealpini, in rotazione dai quadranti occidentali e in intensificazione sulle due isole maggiori durante la notte; mediamente deboli dai quadranti orientali sul resto del Nord, con qualche rinforzo da Nord-Est sulla Liguria. Mari: localmente mosso l’Adriatico, specie il settore centro-meridionale; mossi tutti gli altri mari, con moto ondoso in aumento tra notte e mattino sullo Stretto di Sicilia e sul Mare di Sardegna.

5Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: sui settori occidentali nuvolosita’ irregolare al mattino con nubi piu’ consistenti sulla Liguria ove risulteranno probabili precipitazioni occasionali; dal pomeriggio cielo sereno o poco nuvoloso. Sulle restanti aree inizialmente cielo da sereno ad irregolarmente nuvoloso, ma nubi in aumento nel corso del giorno specie sul Nord-Est, con possibili deboli ed occasionali fenomeni specie in prossimita’ dei rilievi. Centro e Sardegna: sui settori tirrenici peninsulari e sulla Sardegna nuvolosita’ estesa con precipitazioni sparse, i fenomeni risulteranno localmente temporaleschi su Lazio e Toscana meridionale. Ampie aperture dalla sera a partire dalle aree costiere. Sui restanti settori peninsulari inizialmente irregolarmente nuvoloso ma nubi in progressiva intensificazione nel corso della giornata, e dal pomeriggio precipitazioni dapprima sparse e poi diffuse e temporalesche, di moderata forte intensita’ specie su Marche ed Abruzzo. Sud e Sicilia: sui settori peninsulari tirrenici nuvolosita’ in progressiva intensificazione nel corso della giornata con precipitazioni sparse, i fenomeni potranno risultare localmente temporaleschi specie nel pomeriggio sera; sui settori peninsulari adriatici nuvolosita’ in progressiva intensificazione nel corso della giornata con precipitazioni sparse nel pomeriggio. I fenomeni diverranno diffusi e nel pomeriggio potranno risultare localmente temporaleschi specie nel pomeriggio-sera. Sulla Sicilia nuvolosita’ estesa con associate precipitazioni diffuse. I fenomeni risulteranno localmente temporaleschi di moderata forte intensita’ specie nella prima parte della giornata. Attenuazione di nubi e fenomeni in serata. Temperature: massime in calo su Nord-Ovest e settori tirrenici, in aumento su basso e medio Adriatico. Stazionarie altrove. Minime in calo al Sud e sull’Emilia-Romagna; generalmente stazionarie altrove. Venti: generalmente deboli meridionali su regioni tirreniche ed adriatiche, con locali rinforzi su alto Tirreno ed alto Adriatico; da Nord-Est sulla Liguria da deboli a moderati; deboli occidentali sulla Sardegna; di direzione variabile e deboli sulle restanti aree. Mari: molto mosso sia il Mar Ligure specie al largo, che l’alto Tirreno; generalmente mossi tutti gli bacini.

19Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. VENERDI’ 26 SETTEMBRE Nord: generalmente sereno o poco nuvoloso. Locali addensamenti al mattino sulle coste dell’Emilia-Romagna e nel pomeriggio in prossimita’ dei rilievi alpini ma senza fenomeni associati. Centro e Sardegna: su settori meridionali delle Marche, Abruzzo, settori meridionali del Lazio e Sardegna ampie schiarite si alterneranno ad addensamenti localmente consistenti ed associati a precipitazioni sparse; specie nella prima parte della giornata i fenomeni localmente potranno essere temporaleschi. La possibilita’ di fenomeni e nubi si esaurisce in serata. Sulle restanti aree del Centro generalmente sereno o poco nuvoloso, con locali annuvolamenti nel corso della giornata ma senza fenomeni di rilievo associati. Sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile e precipitazioni prevalentemente sparse, specie nella prima parte della giornata, tuttavia i fenomeni localmente e temporaneamente potranno risultare temporaleschi di moderata intensita’. Nella seconda parte della giornata generale diradamento delle nubi e residue precipitazioni solo sui settori ionici. Temperature: generalmente in calo le minime su gran parte del territorio; stazionarie le massime al Centro-Nord, in calo invece al Sud specie sui settori adriatici. Venti: generalmente nord-orientali, di intensita’ debole al Nord, mentre sulle centro-meridionali l’intensita’ sara’ debole-moderata con rinforzi su Toscana meridionale, medio e basso Adriatico, settori ionici ed aree a Nord della Sardegna. Mari: molto mosso l’Adriatico centro-meridionale, lo Ionio, il Tirreno centrale ed i mari intorno alla Sardegna; mossi i restanti bacini.

14SABATO 27 SETTEMBRE Sereno o poco nuvoloso al centro nord. Nuvolosita’ variabile alternata ad ampie schiarite al Sud. Possibilita’ di residue precipitazioni su settori ionici, Puglia, e settori settentrionali della Sicilia. DOMENICA 28 SETTEMBRE Generalmente sereno o poco nuvoloso. LUNEDI’ 29/MARTEDI’ 30 SETTEMBRE Lunedi’ generalmente sereno o poco nuvoloso, con nuvolosita’ di tipo alto in aumento su regioni nord-occidentali e Sardegna. Martedi’ generalmente sereno o poco nuvoloso; velature in transito su regioni del Nord-Est nella prima parte della giornata