Allerta Meteo, violenti temporali da Nord a Sud: mappe e previsioni dell’aeronautica militare

/
MeteoWeb

1Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: condizioni di tempo perturbato per la presenza di un sistema nuvoloso sull’Italia centro settentrionale che si muove lentamente verso sud. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: aperture del cielo sul settore occidentale e gradualmente sul Trentino-Alto Adige. Deciso maltempo, invece, ancora al primo mattino tra Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Romagna e Lombardia meridionale. I fenomeni particolarmente intensi tenderanno pero’ ad attenuarsi verso la fine della mattinata con parziali schiarite. Dal pomeriggio tendenza ad ampie schiarite con residue piogge sulla Romagna e coste venete. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso su tutte le regioni peninsulari con nuvolosita’ compatta e precipitazioni temporalesche che si sposteranno verso sud andando ad interessare tutte le regioni peninsulari nel corso della mattinata. Fenomenologia di forte intensita’ su Marche, Abruzzo e sull’Umbria e localmente sulle zone interne di quelle tirreniche. Le condizioni tenderanno a migliorare sulla Toscana verso la fine della mattinata e sul Lazio a partire dalle ore pomeridiane con tendenza ad ampie schiarite. Il maltempo, invece, tendera’ a permanere su Marche, Abruzzo ed Umbria attenuandosi parzialmente su quest’ultima regione dalla tarda serata. Poche nubi e schiarite sulla Sardegna per l’intera giornata, salvo qualche locale addensamento sulle aree settentrionali tra la tarda mattinata ed il pomeriggio. Sud e Sicilia: cielo parzialmente nuvoloso su tutte le regioni ma con molte nubi con rovesci e locali temporali sulla Campania in intensificazione dal pomeriggio ed in estensione al Molise, Puglia garganica, Basilicata, Calabria tirrenica ed in forma decisamente piu’ marginale la parte settentrionale della Sicilia. Dalla sera i fenomeni interesseranno anche le coste ioniche della Calabria e la Puglia salentina con temporali diffusi. Prevalenza di spazi sereni sul resto della Sicilia pur con qualche addensamento sulla parte piu’ occidentale dell’isola ma senza apportare fenomeni di rilievo. Generale parziale miglioramento dalla notte. Temperature: in generale diminuzione piu’ accentuata sulle regioni del versante adriatico. Venti: moderati dai quadranti settentrionale sulle regioni del centro e del nord con rinforzi di vento forte sulle regioni peninsulari; forti di maestrale sulle due isole maggiori; da moderati a forti sud occidentali al meridione. Mari: molto agitato il Mare di Sardegna; agitati i bacini centro meridionali ad ovest della penisola con moto ondoso in aumento sul Canale di Sardegna e Stretto di Sicilia; molto mossi i restanti bacini, con moto ondoso in aumento sull’Adriatico.

2Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il nord-ovest, sulla Lombardia e sull’Emilia, con solo parziale e locale aumento della nuvolosita’ a ridosso dei monti verso sera. Nuvolosita’ variabile via via piu’ diffusa sul Trentino-Alto Adige, con qualche rovescio in arrivo per fine giornata sui versanti orientali dei crinali montuosi. Nubi piu’ diffuse e compatte su Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Romagna, con scarse probabilita’ di pioggia al mattino, ma con rovesci o isolati temporali in arrivo nel pomeriggio e nella serata. Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso sulla Sardegna. Poche nubi anche sulle regioni centrali tirreniche inizialmente, ma con nuvolosita’ che gia’ nella mattinata tendera’ ad aumentare, diventando compatta sulle zone interne e mantenendo comunque caratteristica di irregolarita’ lungo le coste e nell’immediato entroterra. Sara’ comunque scarsa la probabilita’ di piogge, fatta eccezione per qualche isolato rovescio sui monti della Toscana a confine con l’Umbria e sui rilievi condivisi tra Lazio e Abruzzo. Molto nuvoloso o coperto sulle regioni del versante adriatico e sull’Umbria con piogge sparse e isolati temporali che sull’Abruzzo potranno ancora risultare localmente intensi. Sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile sulla Sicilia e sulla Calabria meridionale, con nubi pero’ piu’ diffuse e compatte sui settori tirrenici, dove sulla costa e nell’immediato entroterra ci saranno dei rovesci sparsi o isolati temporali. Cielo nuvoloso o molto nuvoloso sul resto del sud, con qualche apertura a tratti piu’ ampia sul tavoliere delle puglie dalla tarda mattina. Rovesci e temporali abbastanza diffusi, ma piu’ probabili e intensi su Molise, Puglia garganica, entroterra campano e zone interne della Basilicata. Temperature: minime senza variazioni importanti al nord e in diminuzione al centro-sud. Massime stazionarie al nord, in aumento sulle centrali tirreniche e sulla Sardegna e in diminuzione sulle centrali adriatiche e sul meridione. Venti: ovunque settentrionali. Generalmente deboli al nord, ma con rinforzi anche sensibili nelle vallate alpine, sulle coste dell’alto Adriatico e sulla Liguria centrale; moderati o forti al centro-sud, con rinforzi di burrasca sulla Toscana meridionale, sul Lazio settentrionale, sulle coste di Marche e Abruzzo, sui rilievi appenninici e sulla Sicilia. Mari: poco mossi o mossi il Mar Ligure e l’alto Tirreno; molto mossi tutti gli altri mari, con moto ondoso piu’ accentuato fino a condizioni di mare agitato sul medio e basso Tirreno, sullo Stretto di Sicilia e, localmente sulle coste di Emilia-Romagna e Marche.