Car2go: il car sharing che rispetta l’ambiente

MeteoWeb

car2goColpa della crisi o cambiamento socioculturale, un fatto e’ certo: il successo del car sharing in Italia, ma soprattutto nella Capitale, e’ sotto gli occhi di tutti. Lo dimostrano i dati che Car2go presenta a Roma in ocassione della ‘Giornata europea del car sharing’, nell’ambito della Mobility Week, incontro organizzato dal ministero dell’Ambiente, da Roma Capitale e dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile. “In poco meno di un anno siamo arrivati a 130mila utilizzatori”, spiega Gianni Martino, country manager Italia e Sud Europa di Car2go. I buoni risultati dell’azienda, e in generale i servizi di car sharing, rappresenta “un’evoluzione della nostra societa’- aggiunge- che e’ piu’ pronta e piu’ attenta alla condivisione e a una maggiore socialita'”. Car2go, poi, “utilizza vetture a basso impatto ambientale”, dice Martino (sono Smart), “macchine endotermiche (motori a combustione, ndr) ma che hanno un rilascio di CO2 molto al di sotto della media dei 100 gr/Km, ed e’ un traguardo assoluto”. Dopo sei mesi dal lancio nella Capitale, vera ‘Smart city’, dove e’ a disposizione una flotta di 500 Smart Fortwo, si contano ormai “piu’ di 60mila clienti registrati al servizio ed una media di 15mila noleggi a settimana”, conclude Martino.