Maltempo, alluvione nel Gargano: piogge eccezionali, emergenza frane e fiumi in piena [FOTO]

/
MeteoWeb

gargano01Nelle ultime 24 ore a San Marco in Lamis sono caduti circa 300 millimetri di pioggia, un dato molto elevato che non ha precedenti nel periodo storico e che le strutture della Protezione civile regionale non avevano previsto poiche’ avevano stimato in ‘moderato’ il rischio idrogeologico (che solitamente prevede 40-50 millimetri di pioggia) e di ‘attenzione’ il livello di allerta. Lo si apprende da fonti della Protezione civile regionale le quali spiegano che i temporali e l’entita’ delle precipitazioni che hanno investito San Marco in Lamis e altri comuni della zona non erano prevedibili. Nella zona di San Marco in Lamis – viene precisato – vi sono circa 150 sfollati, mentre sono due le famiglie evacuate nella vicina San Giovanni Rotondo. Per le prossime 24 ore il livello di allerta prevede una criticita’ elevata per rischio idrogeologico nella parte montana dal Gargano e nella pianura della Capitanata. Per problemi che la stessa perturbazione potrebbe creare lungo la costa adriatica (fino al Salento) il livello di criticita’ e’ stimato in ‘moderato’. Dal punto di vista idrogeologico la criticita’ e’ data dall’esondazione del fiume Candelaro, che si trova alle pendici del Gargano.