Maltempo, alluvione nel Gargano: situazione ancora critica

MeteoWeb

alluvione gargano 12Situazione critica nel Gargano, dove la Protezione civile regionale sta operando per mettere in sicurezza il territorio e aiutare la popolazione. In particolare sono operative le squadre di volontari della provincia di Foggia, a cui si sono affiancate da ieri quelle delle province di Bari, Bat e Taranto, che operano con idrovore nella zona di Vieste, Peschici e San Giovanni Rotondo. Inoltre, e’ in arrivo all’aeroporto “Gino Lisa” un elicottero del Corpo Forestale della Basilicata che affianchera’ quello dei vigili del fuoco per operazioni di soccorso e di emergenza. Le Ferrovie del Gargano segnalano che le massicciate sono state danneggiate in piu’ punti, la linea ferroviaria e’ stata chiusa ma e’ stata attivata una viabilita’ sostitutiva per garantire i collegamenti. Danni anche alle strade a causa esondazioni di canali e torrenti, frane e smottamenti. Molte zone di campagne al momento risultano isolate e irraggiungibili. Maggiormente colpiti sono i territori del versante Nord, Rodi Garganico, Peschici, Vico del Gargano, San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo. Da ieri gli occupanti dei campeggi e delle strutture turistiche, soprattutto a Peschici, sono stati messi in sicurezza secondo i Piani di emergenza comunali. Questa mattina, presso il camping degli Ulivi di Peschici sono stati soccorsi due bambini con problemi di salute, ora in sicurezza. Al momento risultano due dispersi, il ragazzo di Carpino disperso da mercoledi’ e un anziano di Peschici. Nelle prossime ore, comunque, e’ previsto un netto miglioramento della situazione meteo, nonostante per la giornata di domani siano previsti ancora fenomeni temporaleschi isolati con cumulati di non particolare rilievo. Il Governo regionale, con gli assessori Di Gioia, Giannini, Minervini e Nardoni, sta seguendo direttamente gli eventi sul territorio con riunioni e incontri con le autorita’ locali.