Maltempo, alluvione nel Gargano: spiagge ridotte a meno della metà

MeteoWeb

rodi garganico01Si sono ridotte anche a meno della meta’, inghiottite dall’acqua e dal fango caduti dalle colline, le spiagge delle piu’ note localita’ balneari del Gargano. A Peschici, in particolare, il largo e famoso arenile dell’omonimo golfo si e’ ridotto a una trentina di metri. Il mare, che ha inghiottito la spiaggia, e’ di colore marrone intenso. In alcuni punti la forza dell’acqua scesa con veemenza dai canali ha fatto rialzare le spiagge di circa un metro. In alcuni punti il mare e’ rientrato per una sessantina di metri inghiottendo gli ombrelloni e le sdraio che non erano stati ancora ritirati. Spiagge ‘mangiate’ dall’acqua anche a Vieste, e nella nota ‘Pugnochiuso’, Mattinata e Mattinatella.