Maltempo, Campania flagellata: nubifragi e vento impetuoso in tutta l’isola, danni e disagi [FOTO]

/
MeteoWeb

maltempoDisagi per il maltempo dall’alba in Campania. Vigili del fuoco al lavoro, cantine e garage allagati, ma anche esondazioni di fiumi e strade ricoperte di fango. La pioggia caduta abbondantemente ha provocato la maggior parte dei problemi nel Giuglianese, nel Nolano e nella Penisola sorrentina, nel Napoletano, ma anche difficoltà in Irpinia e nel Salernitano. Traffico automobilistico bloccato per alcune ore sul raccordo autostradale Salerno-Avellino, al chilometro 11 in direzione Salerno tra i comuni di Montoro Superiore e Montoro Inferiore, in provincia di Avellino, a causa dell’esondazione di un fiume che ha ricoperto di fango e detriti la carreggiata. Sul posto sono intervenute una squadra di pronto intervento Anas e la polizia stradale. Disagi anche nella zona di Solofra, dove una colata di fango, provocata dall’esondazione di un torrente nella frazione di Santa Lucia, ha invaso il centro abitato danneggiando alcune auto e allagando garage e cantine.

maltempo campaniaAlcune famiglie sono rimaste bloccate nelle proprie abitazione per qualche ora e soltanto l’aiuto dei vigili del fuoco ha riportato la situazione nella normalità. Criticità anche ad Ariano Irpino e nella Valle dell’Irno, in provincia di Salerno. Situazione difficile anche in provincia di Napoli. A Giugliano si è allagata la Biblioteca comunale di via Verdi. In penisola sorrentina alcune strade si sono trasformate in vere e propri fiumi in piena, mentre nel Nolano i pendolari hanno dovuto fare i conti con i binari allagati di un tratto di linea della Circumvesuviana nel tratto Baiano-Nola, proprio vicino Nola le maggiori criticità. Nel comune di Cicciano, il personale del Genio civile ha allestito un sistema di contenimento per fronteggiare l’esondazione dell’alveo Quindici. Le piogge torrenziali, che si sono concentrate soprattutto in mattinata e il forte vento hanno causato allagamenti stradali anche a Camposano, ma anche nella zona tra Marigliano e Pomigliano.

maltempo campania 01La Protezione civile regionale ha prorogato di altre 24 ore l’allerta meteo. Il maltempo ha interessato anche il Casertano, dove si sono registrati allagamenti, in particolare nell’agro aversano. Le forti piogge hanno provocato difficoltà negli spostamenti degli automobilisti. Il forte vento, inoltre, ha causato la caduta di alcuni rami d’albero e il danneggiamento di cartelloni pubblicitari. Il violento nubifragio ha flagellato anche Salerno, rendendo difficoltose anche le operazioni di sbarco di 1.044 migranti arrivati a bordo della fregata “Fasan”. Nel centro della città allagati anche ristoranti e negozi. Anche in questo caso superlavoro per i vigili del fuoco.

salernoIl mare agitato e le forti raffiche di venti occidentali stanno creando difficolta’ ai collegamenti marittimi con le isole del golfo di Napoli. In particolare si registrano problemi nei collegamenti tra Napoli e Capri che attualmente funzionano a singhiozzo. Annullate dal pomeriggio numerose partenze di linea di aliscafi e jet. Anche la nave veloce della Caremar ha interrotto le corse ed ha annunciato con anticipo la soppressione della partenza da Napoli che era prevista alle 17.25 e delle successive corse da Capri. Disagi si segnalano per i passeggeri. Per monitorare la situazione in diretta seguite le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.