Meteo Europa: domani piogge alluvionali tra Valencia e Barcellona, poi super-caldo su Regno Unito e Mar Baltico

/
MeteoWeb

01Situazione meteorologica molto dinamica sull’Europa in vista dell’equinozio d’autunno di martedì 23 settembre: nelle prossime ore saranno tre le figure bariche perturbate che andranno a comporre lo scacchiere europeo, con una configurazione particolarmente estrema e pericolosa. Un ciclone atlantico, infatti, si muoverà sulla penisola Iberica e da lì poi, lentamente, da mercoledì 24 in poi, raggiungerà l’Italia. Contemporaneamente il primo affondo freddo della stagione autunnale si dirigerà dalla penisola Scandinava ai Balcani, portando freddo e neve in Germania e, da martedì in poi, i primi giorni di freddo anche in Italia (sfiorata dall’affondo scandinavo), specie al centro/nord, con temperature in picchiata.

06Infine un profondo ciclone oceanico proveniente dall’Atlantico si dirigerà dapprima sull’Islanda e poi nel circolo polare Artico, richiamando da sud/ovest masse d’aria molto calde da mercoledì in poi dapprima sulle isole Britanniche, poi nell’area Baltica, dove avremo giorni di caldo estivo con temperature massime superiori ai +25°C. Intanto attenzione a domani, lunedì 22 settembre, nella Spagna orientale: sono attese piogge alluvionali tra Valencia e Barcellona, soprattutto nelle zone costiere, poi in spostamento sulle isole Baleari. La Regione più colpita sarà la Comunidad Valenciana interior, ma anche il Sud della Catalunya dovrà fare i conti con piogge torrenziali tra Barcellona e la Costa Daurada. Allarme alluvione anche nella Costa del Azahar e nella Costa de Valencia, dove si attendono picchi di oltre 150mm di pioggia.