Moveo, lo scooter elettrico pieghevole: rivoluzione “green” del mondo delle due ruote

/
MeteoWeb

MOVEO 7Ce’ una nuova rivoluzione “green” nel mondo delle due ruote. Si tratta di Moveo, lo scooter elettrico pieghevole progettato da Antro Group, un’organizzazione ungherese no -profit dedicata allo sviluppo di mezzi di trasporto ecologici. L’innovativo scooter, che attualmente è disponibile solo come prototipo perfettamente funzionante, ha, come gli scooter classici, un posto direttamente montato sul telaio, pesa 25 kg, raggiunge una velocità massima di 45 km/h, con un’autonomia di batteria di 35 km ed è dotato di motori elettrici posizionati in entrambe le ruote (in- wheel).

MOVEO 9Certo, il peso estremamente contenuto non permette prestazioni da moto GP, ma sono davvero tanti i vantaggi di Moveo: pensato per un utilizzo urbano, lo scooter si ricarica solo in un’ora, unendo l’attenzione per l’ambiente alla comodità. Moveo, infatti, ha il corpo in compositi in fibra di carbonio e può essere ripiegato perfettamente in due, ovviando alle fastidiose perdite di tempo della ricerca del parcheggio. Può essere trasportato ovunque, a mò di valigia, tramite il manico incorporato in esso, pu essere custodito nel piccolo atrio di qualsiasi palazzo e persino in appartamento, impedendo all’utente, grazie al suo particolare design, di ferirsi o sporcarsi con gli ingranaggi o col motore. La mobilità sostenibile, dunque, con Moveo fa passi da gigante. Il progetto, iniziato nel 2008, è giunto in dirittura d’arrivo e il gruppo è alla ricerca di partner che aiutino a finanziare lo sviluppo commerciale dello scooter. La produzione dovrebbe iniziare ai primi dell’anno prossimo all’interno di un impianto situato in Ungheria occidentale. Riguardo al costo? Se saranno disponibili fondi a sufficienza, si produrranno 15.000 scooter all’anno, altrimenti solo 4.000. Nel primo caso, il prezzo netto di acquisto per ogni utente sarà di 3.000 dollari; nel secondo, invece, salirebbe a 4.600 dollari.