Nuova Zelanda, iniziano gli studi sull’enorme Calamaro gigante pescato davanti l’Antartide

MeteoWeb

082047310-275019b1-61b3-45d9-a3c2-b24d90e21056

Lo scorso mese di Dicembre un enorme esemplare di Calamaro gigante è stato pescato da un peschereccio neozelandese a largo delle coste dell’Antartide. L’enorme animale marino è stato ibernato per otto mesi, da un gruppo di ricercatori neozelandesi, per poter essere studiato una volta scongelato. Gli scienziati sono a lavoro in un laboratorio di Wellington, in Nuova Zelanda, per esaminarlo nei dettagli. Il cefalopode, come provano le uova contenute al suo interno, è una femmina di 350 chili e aiuterà i ricercatori a comprendere la riproduzione di questa specie. L’ultimo calamaro gigante era stato pescato nelle stesse acque nel 2007, con una lunghezza di 10 metri e un peso di 450 chili.