Orso morto nell’Aquilano: taglia di 50mila euro sull’avvelenatore

MeteoWeb

orso avvelenato aquilanoSe fosse confermato l’avvelenamento (“al momento l’ipotesi piu’ accreditata non essendo state trovate ferite”) dell’orso trovato morto ieri ai margini della riserva del Monte Genzana nelle campagne aquilane “l’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente (Aidaa) e’ pronta a pagare una taglia di 50.000 euro – si legge in una nota – a chi aiutera’ a rintracciare, denunciare e far condannare l’avvelenatore. Avvelenare un cucciolo di orso marsicano – prosegue l’Aidaa – e’ un delitto prima ancora che un reato, e’ ora che questi delinquenti paghino le loro colpe e le paghino con condanne esemplari e non cavandosela con semplici multe”. L’Associazione ricorda che non si esclude che possa trattarsi dello stesso orso che era stato avvistato nei giorni scorsi aggirarsi attorno ad alcune abitazioni (e pollai) della zona.