Il pazzo mondo dei Guinnes World Record 2015: dalla lingua lunga oltre 10cm alla roulotte piccola meno di 3 metri!

MeteoWeb

Nick_Stoeberl_Longest_TongueFollie, stranezze, curiosità naturali ma anche novità scientifiche e prestazioni sportive, tutte accumunate dal fatto di essere dei record mondiali certificati. E’ quanto offre il ‘Guinness World Records 2015’ (Mondadori), ovvero la 60esima edizione della raccolta di primati ‘firmata’ dal Guinness World Records, unica autorità mondiale nel mondo dei record. Questa edizione si distingue per la nuova tecnologia di Augmented Reality, che permette al lettore di vedere i realizzatori di record in 3D, come se li si vedesse dal vivo. Pubblicato per la prima volta nel 1955, il Guinness World Records è diventato rapidamente un fenomeno editoriale, con oltre 132 milioni di copie vendute, in 20 lingue e in più di 100 paesi. L’ultima edizione, oltre a delle considerazioni su sessant’anni di record, presenta anche una vasta gamma di nuovi e incredibili autori di record.

Yannick_Read_ Smallest_CaravanTra questi il danese Karsten Maas, inventore della mazza da golf più lunga del mondo; il californiano Nick Stoeberl, riconosciuto per avere la lingua più lunga che si sia mai vista; l’americana Beth Johnson che ha creato lo Yo-Yo più grande al mondo; e Nancy Siefker, a cui si deve la freccia in grado di andare più lontano, ma scoccata con i piedi. Anche la Gran Bretagna ha i suoi fortissimi rappresentanti: Nick Bennett, dal Lancashire, che possiede la più vasta collezione di Memorabilia di James Bond, e Yannick Read, di Londra, che ha creato la più piccola roulotte esistente al mondo. Pesa oltre duemila chili lo Yo-Yo più grande del mondo Il ventiquattrenne californiano Nick Stoeberl è conosciuto per la straordinaria lunghezza della sua lingua, che misura 10.1 centimetri, dalla punta al centro delle labbra in posizione chiusa, e che fino ad oggi è la lingua più lunga del mondo. Il padre di Nick era un “grande fan dei Kiss” e da bambino Nick imitava la famigerata posa di Gene Simmons, con la lingua fuori; in questo modo si rese conto che la sua lingua era molto più lunga di quella degli altri. Questo record sorpassa quello di Brit Stephen Taylor (9.8 cm) che ha mantenuto il titolo fino al 2002.

Beth_Johnson_Largest_Yo_YoSe alcuni fenomeni, come Nick Stoeberl, sono appena nati, altri invece si affermano in modo nuovo: E’ il caso di Beth Johnson, dell’Ohio, negli Stati Uniti, che ha costruito il più grande Yo-Yo del mondo. La colossale costruzione misura 3.65 metri di diametro e pesa 2095.6 chili. Beth, proprietaria di un’azienda di sistemi di riscaldamento e aria condizionata, dice che ha cominciato a costruire lo yo-yo con la semplice intenzione di “creare qualcosa di migliore e più grande di quello che era stato fatto prima”. C’è voluto un anno e mezzo per completare la costruzione dello yo-yo e ora funziona perfettamente. Comprende 12.463 pezzi la più ricca collezione di memorabilia di James Bond Nick Bennett, quarantesettenne di Leigh, nel Lancashire (Gran Bretagna), si è assicurato il suo posto nel Guinness World Records per avere la più grande collezione di memorabilia di James Bond: secondo l’ultimo conteggio fatto, si parla dello straordinario numero di ben 12.463 pezzi. Fin da quando ha visto il suo primo film di James Bond, a 7 anni, Nick è rimasto affascinato dagli oggetti di Bond. Tuttavia, è stato solo con l’uscita di ‘Goldeneye’, quando aveva 28 anni, che ha cominciato a collezionare memorabilia con determinazione. Come un cattivo di una delle storie di Bond, Nick ha un ‘rifugio segreto’ dove tiene la collezione lontano da occhi indiscreti e dalle costanti critiche dei suoi amici.

Karsten_Maas_Longest_Usable_Golf_ClubKarsten Maas, 49 anni, danese, entra nel libro che consacra i record per aver creato la più lunga mazza da golf del mondo utilizzabile. Misura 4.37 metri di lunghezza ed è stata usata per lanciare una palla ad una distanza di 165.46 metri presso il ‘Golf in Wall’ a Wall, Germania. Karsten, professionista del golf e ‘Trick Golf Artist’, dice che anche se è fiero della sua mazza da record, non ci sono grandi chance di vederlo sul green con quella mazza: “Il peso e la lunghezza della mazza rendono il lancio della palla veramente faticoso. E in più io non ho un caddy!”. Una contorsionista californiana primatista nel tiro con l’arco con i piedi Uno dei record più insoliti ad essere entrato nel libro di quest’anno è stato ottenuto da Nancy Siefker, giovane californiana di 26 anni. L’artista di circo ha combinato le sue capacità di contorsionista e di tiratrice con l’arco per stabilire un nuovo record, quello della freccia che va più lontano, scoccata con i piedi. Nancy è capace di scoccare una freccia verso un bersaglio che misura 5.5 pollici di diametro, da una distanza di 6.09 metri. Il record di Yannick Read, 43 anni, è probabilmente il più britannico di tutti i record del nuovo libro. Scrittore per il web e inventore part time di Londra, ha costruito la roulotte più piccola del mondo: Il veicolo, che è in grado di stare in strada perfettamente, misura 2.39 metri di lunghezza, 1.53 metri di altezza e 0.79 metri di larghezza. Il nome è ‘QTvan’ ed è completamente equipaggiata con un letto, illuminazione, tv, lavandino e bollitore. La roulotte pesa 131.1 chili. Nonostante le misure, la roulotte è sorprendentemente confortevole e Yannik l’ha usata per piccoli viaggi in Gran Bretagna. Il film che ha incassato di più resta ‘Via col vento’ A parte questi nuovi record, il libro del 2015 celebra il suo anniversario esplorando

Guinnes World Record 2015I cambiamenti che sono intervenuti nei fenomeni degli ultimi 60 anni. Ogni capitolo si apre con una retrospettiva sui record che includono ‘film’, ‘scoperte sugli animali’ e ‘avanzamento scientifico’. E’ affascinante osservare i record che sono stati superati in questi anni e quelli che invece sono rimasti. Da un lato, nella prima edizione, la bottiglia di vino più costosa costava 8 sterline, mentre oggi si possono spendere 7.500 volte quelle 8 sterline per una bottiglia. Il film che ha incassato di più da sempre resta invece imbattuto: è ‘Via col vento’ (1939) ha guadagnato al box office internazionale 88 milioni di sterline ma con l’adeguamento all’inflazione arriva a un totale di 3.44 miliardi di sterline. L’Editor-in-Chief del Guinness World Records, Craig Glenday, ha detto: ”Questa edizione è un’importante pietra miliare per il Guinness World Records e ci dà l’opportunità di guardare indietro a come i record sono cambiati in questi straordinari 60 anni. Ovviamente dobbiamo ancora controllare 50.000 proposte di record, questo il numero solo per lo scorso anno, con una grande scelta di nuovi record e record aggiornati, e con una grande difficoltà nello scegliere chi alla fine entrerà nel libro”. Si estende per 950 chilometri la più grande rappresentazione del sistema solare Il ‘Guinness World Records 2015’ è irriassumibile ma si può tentare di darne una idea citandone i record in alcuni, specifici, ambiti come, ad esempio quello spaziale: Il primo video musicale filmato nello spazio è stato realizzato da Canadian Chris Hadfield che il 12 maggio 2013 ha postato un video su YouTube in cui cantava la canzone ‘Space Oddity’ a bordo della International Space Station. La più grande rappresentazione del sistema solare è un modello in scala 1:20 milioni che si stende per 950 chilometri attraverso la Svezia, con la Globe Arena di Stoccolma come sole. La prima persona ‘centrata’ da un rifiuto che arrivava dallo spazio è stata la statunitense Lottie Williams che il 22 gennaio 1997 venne colpita da un pezzo del razzo Delta II che era appena rientrato nell’atmosfera terrestre. Sul fronte degli animali, il cetaceo più ‘nuovo’ è il delfino boto Araguaia, nativo del fiume Araguaia (Brasile), che nel gennaio 2014 è stato ufficialmente descritto e ha ricevuto un nome; l’ordine cavalleresco dal re Harald V di Norvegia è stato invece ricevuto il 18 agosto 2005 dal pinguino Sir Nils Olav dello zoo di Edinburgo (Scozia); il gatto più corto del mondo è attualmente Munchkin Lilieput, di 9 anni, che misura 13.34 centimetri.