Piogge monsoniche in Pakistan: sale a 89 morti il bilancio di 2 giorni

MeteoWeb

PAKISTAN-WEATHER-FLOODE’ salito a 89 morti il bilancio di due giorni di piogge monsoniche in Pakistan. Le vittime, causate soprattutto dal crollo di tetti e scosse elettriche, sono state registrate nella parte pachistana del Kashmir e nella provincia del Punjab, la più popolosa.
Le autorità hanno inoltre ordinato l’evacuazione della aree vicine ai grandi fiumi.
Il paese è già stato colpito da gravi inondazioni negli ultimi 4 anni: nel 2013, 178 persone sono morte e altre 1,5 milioni hanno subito danni. Nel 2010 le peggiori inondazioni mai registrate nella storia del Pakistan hanno causato circa 1800 morti.