Le previsioni meteo dell’aeronautica militare: tutti i dettagli sino a Martedì 23

MeteoWeb

CINE_132_201409170000_ITALIA_PT@@@@@@_999@@@@@@@@@_024_012_0063Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: sull’Italia pressione in graduale aumento con tuttavia presenza di infiltrazioni di aria umida che determinano condizioni di instabilita’ specie sulle regioni di Nord-Ovest e sui settori alpini. tempo previsto fino alle 7 di domani. Nord: sulle regioni nord-occidentali cielo in prevalenza molto nuvoloso per nubi di tipo tipo stratificato con precipitazioni che interesseranno perlopiu’ il Piemonte e la Liguria, dove potranno assumere anche carattere di rovescio o temporale. Nuvolosita’ e fenomeni si estenderanno ai settori alpini e prealpini della Lombardia e, nel corso delle ore piu’ calde della giornata, alla parte occidentale dell’Emilia-Romagna e al Trentino-Alto Adige. Cielo di tipo velato per Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Veneto ma senza fenomeni di rilievo. Centro e Sardegna: nubi medio alte sulla Sardegna con annuvolamenti a tratti piu’ bassi e compatti che potranno essere all’origine di isolati piovaschi, specie dalla serata e fino alle prime ore di domani. Nubi alte e stratificate ma senza fenomeni di rilievo sulle regioni del versante tirrenico mentre sottili velature in rapido transito si verificheranno sulle regioni del versante adriatico. Possibilita’ di temporanei locali temporali o rovesci sulla dorsale appenninica. Sud e Sicilia: nuvolosita’ irregolare sulla Sicilia, in prevalenza stratiforme ma occasionalmente anche piu’ compatta, specie sui settori meridionali e orientali dell’isola, dove potranno verificarsi degli isolati rovesci o temporali, comunque piu’ probabili sul mare ed a ridosso delle coste; in prevalenza velato sulle restanti regioni meridionali anche se temporanei isolati piovaschi si potrebbero formare lungo la dorsale appenninica in dissolvimento serale. Temperature: minime senza variazioni importanti sull’Italia settentrionale mentre saranno in aumento sulle restanti regioni. Venti: in prevalenza deboli dai quadranti nord-orientali sul Nord-Est e sulle regioni adriatiche. Sud-orientali deboli su Sicilia e coste tirreniche con rinforzi sulla Sardegna fino a diventare forti sul Canale e il Mar di Sardegna meridionale. Nord-orientali sulla Liguria con rinforzi fino a moderata intensita’ sul Mar Ligure. Mari: molto mossi Canale e Mare di Sardegna ed Mar Ligure settore occidentale; da poco mosso a tendente a mosso il Tirreno specie nel settore occidentale, mentre poco mossi saranno i restanti mari. CINE_132_201409170000_ITALIA_PT@@@@@@_999@@@@@@@@@_036_012_0063Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Nord: nuvolosita’ estesa di tipo medio alto ma sostanzialmente senza fenomeni di rilievo associati sulle regioni di Nord-Est e sull’Emilia-Romagna, pur con schiarite a tratti piu’ ampie sulle coste e sulle zone pianeggianti di Friuli-Venezia Giulia e Veneto. Nuvolosita’ piu’ compatta sul Nord-Ovest e la Lombardia con piogge o rovesci sparsi: tuttavia sulla Liguria, specie nella seconda parte della giornata, temporali di moderata forte intensita’ in arrivo. Centro e Sardegna: nuvolosita’ variabile in prevalenza medio-alta sia sull’isola che sulle regioni centrali peninsulari, con schiarite piu’ ampie lungo il versante adriatico e annuvolamenti piu’ compatti tra Toscana, Lazio e Sardegna. Probabilita’ di precipitazioni nella seconda parte della giornata nelle zone interne di Toscana, Umbria e Marche. Deboli fenomeni in arrivo anche sulla Sardegna e sui rilievi appenninici del Lazio e dell’Abruzzo nelle ore pomeridiane. Sud e Sicilia: nubi e qualche isolato rovescio o temporale sulla Sicilia meridionale e orientale nella prima parte della giornata, cui seguiranno schiarite alternate a velature. Si alternano schiarite e annuvolamenti anche sul Meridione peninsulare, ma con prevalenza di aperture e scarsa o nulla probabilita’ di pioggia per l’intera giornata. Temperature: minime in aumento su Sardegna, Toscana e Lazio e stazionarie sul resto del Paese. Massime in diminuzione sulle regioni di Nord-Ovest e sull’Emilia-Romagna e senza variazioni importanti sul resto del territorio. Venti: Scirocco debole o moderato su Sardegna, Sicilia e coste del medio e alto Tirreno; ventiLazione debole variabile, tendente ad assumere una componente orientale sul resto del Paese, con rinforzi da Nord-Est sulla Liguria e da Nord sulla Puglia salentina. Mari: mossi o molto mossi Mare e Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia, Mar Ligure e Tirreno settore Ovest. In prevalenza poco mossi tutti gli altri mari, con moto ondoso in aumento sul settore Est del Tirreno e sullo Jonio meridionale. CINE_132_201409170000_ITALIA_PT@@@@@@_999@@@@@@@@@_048_012_0063Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. VENERDI’ 19 SETTEMBRE Nord: sulla Liguria nuvolosita’ estesa sin dal primo mattino con possibilita’ di precipitazioni diffuse che potranno essere temporalesche e di moderata forte intensita’ specie in prossimita’ delle coste. Sulle restanti aree del Nord nuvolosita’ diffusa con possibilita’ di precipitazioni sparse su Lombardia, settori prealpini ed alpini e Veneto; sulle restanti aree del Nord scarsa possibilita’ di deboli ed occasionali fenomeni. Centro e Sardegna: sulla Toscana nuvolosita’ estesa sin dal primo mattino con possibilita’ di precipitazioni sui settori piu’ settentrionali ove tuttavia i fenomeni potranno essere temporaleschi e di moderata forte intensita’ specie in prossimita’ dei rilievi e sulle coste della Versilia; sulle restanti aree della Toscana i fenomeni risulteranno meno probabili. Sulla Sardegna e sulla restanti aree del Centro al mattino generalmente poco nuvoloso con velature sui settori adriatici; tendenza nel corso della giornata a rasserenamenti sui settori adriatici ed aumento di nubi medio alte su Sardegna e settori tirrenici ma senza fenomeni associati. Sud e Sicilia: generalmente sereno o poco nuvoloso. Temperature: in generale aumento sia le massime che le minime al Centro-Sud, in specie le massime sulle isole maggiori. Al Nord in leggero calo le minime e le massime su Liguria. Venti: deboli moderati meridionali sul Centro-Sud; orientali sulla Pianura Padana da Nord sulla Liguria; deboli variabili altrove. Mari: poco mossi, tendenti a mossi l’Adriatico e lo Jonio; molto mossi i restanti bacini; localmente agitato il Tirreno centrale. CINE_132_201409170000_ITALIA_PT@@@@@@_999@@@@@@@@@_060_012_0063SABATO 20 Al Nord e sulla Toscana precipitazioni da sparse a diffuse; tuttavia su Liguria ed alta Toscana e Lombardia i fenomeni risulteranno persistenti e localmente temporaleschi di moderata forte intensita’. Su Marche, Umbria e settori settentrionali del Lazio nubi medio-alte con possibilita’ di fenomeni occasionali; sulle restanti aree del Centro-Sud sereno o poco nuvoloso. Temperature ancora elevate al Centro-Sud per effetto di una sostenuta ventilazione sciroccale e moto ondoso dei mari piu’ accentuato sui bacini occidentali e meridionali. DOMENICA 21 Al Nord e su Toscana, Umbria e Marche precipitazioni sparse; tuttavia su settori di Nord-Est i fenomeni potranno essere localmente temporaleschi. Ampie aperture a Nord-Ovest nella seconda parte della giornata. Sulle restanti aree del Centro-Sud sereno o poco nuvoloso. LUNEDI’ 22/MARTEDI’ 23 Al Nord e su Sardegna, Toscana, Umbria e Marche precipitazioni sparse. Tuttavia sui settori di Nord-Ovest i fenomeni potranno essere diffusi e localmente temporaleschi, di moderata intensita’. Ampie aperture sulle restanti aree del Centro con possibilita’ di occasionali fenomeni su Lazio e Abruzzo. al Sud sereno o poco nuvoloso.