Scoperti i primi dipinti astratti dell’uomo di Neanderthal

MeteoWeb

NeanderthalIl primo dipinto astratto della storia risalte a circa trentanovemila anni fa, e all’uomo di Neandhertal. In una cavrna di Gibilterra, infatti, sono stati scoperti dei graffiti e delle incisioni basate su forme geometriche ed e’ la prima testimonianza storica delle capacita’ di astrazione del cugino ormai estinto dell’Homo sapiens. “Si tratta effettivamente della prima incisione astratta…non casuale, ma deliberata, effettuata da un progenitore dell’uomo” sottolnea Clive Finlayson, direttore del Museo di Gibilterra. Illustrando la portata della scoperta effettuata nella grotta di Gorham, scavata in una falesia a picco sul Mediterraneo, Finlayson sottolinea che queste incisioni ci obbligano ad “avvicinare piu’ di quanto non si pensasse l’uomo di Neandhertal all’umano moderno e sono la prova del fatto che egli aveva delle capita’ mentale equivalenti alle nostre”. La grotta di Gorham venne abitata per la prima volta dagli uomini di Neandhertal 67.000 anni fa.